Home Recensioni Recensione Vkworld S8

Recensione Vkworld S8

Recensione di Vkworld S8Recensione di Vkworld S8, uno smartphone cinese fra i più belli dell'ultima parte del 2017 e fra quelli più popolari presso il pubblico. Ha un design riuscito, un moderno formato 18:9 ed una affidabile e rodata piattaforma Mediatek. Un successo meritato?

Il mondo della telefonia cinese ha unq nuova "top model": Vkworld S8 è lo smartphone più affascinante che abbia avuto modo di provare! Con una costruzione in vetro e titanio e sinuose curvature miste a cornici impercettibili, Vkworld ha esteticamente raggiunto lo stato dell’arte, ma non è riuscita a superare delle lievi ingenuità che avrebbero reso ancora più appagante questo dispositivo, giusto connubio fra potenza e bellezza se acquistato al giusto prezzo!

Vkworld S8 simile al Galaxy S8 nel nome ma il design ricorda quello di Xiaomi Mi Mix 2

Il prezzo è infatti la molla che ha lanciato il Vkworld S8 sulla vetta delle classifiche di vendita (almeno di quelle degli ecommerce cinesi) perché si è piazzato fin da subito sulla fascia dei 150 euro, dominandola con un rapporto prezzo/prestazioni imbattibile. Nel momento in cui scriviamo il prezzo è di circa 140 euro. Nessun altro clone dello Xiaomi Mi Mix 2 offre tanto nella stessa categoria: ha processore octa-core, 4G LTE con banda B20, luminoso display 2K in formato 18:9 ed una batteria da 5500mAh che, al momento del lancio, non aveva rivali sui tri-bezel-less. È persino uno dei primi smartphone con face unlock, con sblocco del telefono tramite riconoscimento del volto!

Basta scorrere l'elenco delle specifiche per capire perché Vkworld S8 abbia riscosso tanto interesse e perché sia stato uno degli smartphone più amati sul nostro canale di Youtube. Manterrà fede alle promesse? E quali sono i suoi punti di forza?

Confezione

La confezione di vendita è di modesta fattura: cartoncino bianco monogrammato “VK” con all’interno un caricatore da parete 12V 2A, cavo USB Type-C 2.0 - USB, adattatore jack - Type-C, manuali piccoli e poco nutriti, graffetta per l’installazione di due Nano SIM e cover morbida trasparente in TPU.
Nella videorecensione definisco quasi invendibile questa confezione nel nostro paese a causa della mancanza di un separatore rigido all’interno del box. Vista la qualità dello smartphone, non capisco perché risparmiare così tanto sull’esperienza offerta dall’unboxing.

La confezione in cartone bianco è un po' anonima

L'adattatore per cuffieL'alimentatore da parete


Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy