Home News Phil Hester, il CTO di AMD si dimette

Phil Hester, il CTO di AMD si dimette

ImageA sorpresa una dei sei CTO AMD, Phil Hester, decide di dare le sue dimissioni. Le motivazioni sono ancora poco chiare e forse non saranno mai conosciute, ma l'azienda non ha in programma una sostituzione.

Advanced Micro Devices (AMD) ha annunciato qualche giorno fa, che il suo CTO (Chief Technology Officer), Phil Hester, ha deciso di dare le dimissioni e al momento non è programmata una sua sostituzione. L'azienda di Sunny Vale, infatti, può contare su cinque CTO nei diversi settori business del suo apparato, dunque non ha l'esigenza di nominare un altro dirigente a capo della sua struttura. In particolare, Phil Hester, era il CTO responsabile sulla gestione delle strategie per i prodotti AMD e dei programmi per i microprocessori business AMD.

Phil Hester era a capo del consiglio AMD Technology ed era deputato al controllo del prodotto, al suo sviluppo, all'integrazione e alla organizzazione del processo di distribuzione. Egli faceva parte della squadra AMD dal 2005, quando l'azienda produceva esclusivamente processori, e ha assistitito all'acquisizione di ATI nel 2006, mossa che ha favorito l'ingresso dell'azienda californiana anche nel mercato dei chip grafici e multimediali per utenti consumer.

Prima di abbracciare AMD, Phil Hester era co-fondatore e CTO di Newisys e ha trascorso 23 anni di servizio nei corridoi IBM, in una varietà di ruoli e qualifiche tecniche. In quel periodo, Hester era impegnato nello sviluppo della tecnologia dei sistemi di calcolatori. Rimane comunque ancora poco chiaro il motivo per cui Phil Hester ha deciso di abbandonare AMD.


Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy