Home News Nvidia Shield Tablet è ufficiale. Prezzi e disponibilità italiana!

Nvidia Shield Tablet è ufficiale. Prezzi e disponibilità italiana!

Nvidia Shield Tablet è ufficiale Nvidia ha ufficializzato finalmente Shield Tablet, una tavoletta dedicata ai gamer e dotata di un controller separato, ma anche un device Android based ad alte prestazioni grazie alla piattaforma hardware che prevede il potente SoC Nvidia Tegra K1 e alla presenza del pennino. Molto positive le prime impressioni da parte di chi ha avuto modo di provarlo dal vivo.

Nvidia ha lanciato finalmente Shield Tablet, un device di cui per altro ormai si conoscevano tutti i segreti ma che era molto atteso da tutti gli appassionati di gaming e non solo. Si era detto di recente che la console mobile Shield non avesse venduto come ci si attendeva, sostanzialmente per via del suo form factor, non gradito da tutti. Inoltre, per il prezzo a cui era venduta, molti utenti l'avevano considerata poco versatile.

Da qui l'idea di Nvidia di creare un nuovo device, anzitutto dotato del ben più potente SoC Tegra K1 in luogo del precedente Tegra 4 e poi caratterizzato da un form factor più convenzionale, il tablet, col controller acquistabile eventualmente a parte dagli interessati: in questo modo a Santa Clara sono riusciti a contenere il prezzo finale del dispositivo e a renderlo anche più flessibile nell'utilizzo, perché alla fine si tratta di un normale tablet da 8 pollici Android based, equipaggiato però con hardware di altissimo livello che assicura prestazioni da top gamma al prezzo di un device di fascia media.

Nvidia Shield Tablet

Shield Tablet infatti ha un display IPS da 8 pollici con risoluzione Full HD, il suddetto SoC Tegra K1 con processore quad-core ARM Cortex A15 da 2.2 GHz e soprattutto GPU Kepler a 192 core capace di prestazioni grafiche strabilianti, 2 GB di RAM e uno spazio di archiviazione pari a 16 GB per la sola versione Wi-Fi e a 32 GB per quest'ultima e la variante con modulo 4G-LTE. Un lettore di schede microSD con supporto a memorie fino a 128 GB, un paio di speaker stereofonici laterali ad emissione frontale, due fotocamere, frontale e posteriore, entrambe da 5 Mpixel, moduli Bluetooth 4.0 e GPS, uscita video miniHDMI, porta microUSB e batteria da 19.75 Wh con autonomia massima di 10 ore ne completano la dotazione, assieme al sistema operativo Google Android 4.4 KitKat.

Da ricordare infine che Nvidia ha integrato qui anche le tecnologie GRID, ShadowPlay e GameStream, oltre a Dabber e DirectStylus 2, seconda generazione della soluzione già vista nel Tegra Note, che consente di usufruire di quasi tutti i vantaggi e le funzionalità di un pennino attivo, ad esempio rilevazione dei valori di pressione, adottando un semplice e poco costoso stilo passivo, grazie al software dedicato e soprattutto alla capacità di elaborazione garantita da Tegra K1. Shield Tablet infine è anche il primo device a supportare pienamente Twitch, soluzione che consente di condividere in streaming le proprie sessioni di gioco tramite Twitch.TV.

Nvidia Shield Tablet

Nvidia Shield Tablet controller

Nel frattempo i colleghi di Laptop Mag hanno avuto modo di provare brevemente il device dal vivo, esprimendo delle sensazioni molto positive. La realizzazione è curata, le linee sono semplici ma nel complesso riuscite e l'ergonomia è buona. Il device, che misura 221 x 126 x 9.2 mm e pesa 390 g, può infatti essere tenuto anche con una sola mano, grazie anche alla cover posteriore con finitura soft touch che ne migliora il grip. Le prestazioni ovviamente non sono in discussione e anche giochi come Trine 2, che utilizza la stessa tecnologia di rendering della versione per PlayStation 3, gira in maniera fluida. Nvidia sembra aver centrato anche l'obiettivo di rendere il device al tempo stesso più economico e più versatile.

Come tablet infatti è apparso molto valido, tantissime sono le app multimediali pre-installate e le funzionalità offerte dal pennino in abbinamento con DirectStylus 2 sono davvero notevoli, un vero valore aggiunto al prodotto. Il controller stand-alone è ergonomicamente confortevole e riprende le misure e la disposizione dei tasti di quello di Nvidia Shield. Grazie inoltre all'adozione di un modulo Wi-Fi Direct offre un delay molto minore rispetto a un normale controller Bluetooth e consente lo streaming contemporaneo anche dell'audio, permettendo così all'utente di collegare una cuffia senza dover avere il tablet vicino.

E' vero, al costo di 399 dollari è possibile acquistare una Xbox One o una PlayStation 4, ma Nvidia Shield Tablet è molto più versatile e soprattutto portabile e poi può essere utilizzato anche come semplice tablet Android. Nvidia Shield Tablet sarà disponibile in Italia dal prossimo 20 agosto, a un prezzo di 299 euro IVA inclusa per la versione Wi-Fi con 16 GB e di 379 euro per quella LTE con 32 GB di memoria. Lo Shield wireless controller invece sarà in vendita a 59 euro, mentre la cover semirigida con funzioni di stand sarà commercializzata al prezzo di 29 euro.

Nvidia Shield Tablet

Nvidia Shield Tablet

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy