Home News Nvidia Hybrid SLI: grafica integrata e dedicata unite nei notebook

Nvidia Hybrid SLI: grafica integrata e dedicata unite nei notebook

ImageLa nuova proposta di Nvidia in ambito notebook sarà la tecnologia SLI ibrida (Hybrid SLI) in grado di modulare, a seconda delle necessità, diverse combinazioni fra un sottosistema grafico integrato (UMA) e una scheda grafica dedicata.

Oggi, chi sceglie un nuovo computer potatile si trova davanti ad un dilemma: privilegiare le performance in ambito grafico 3D andando a scapito dell'autonomia o preferire una più lunga durata della batteria rinunciando ad un framerate decente?

Nvidia promette di toglierci questo imbarazzo: da un gruppo di slide pubblicate da XBitLabs risulta che la multinazionale statunitense sarebbe al lavoro per mettere a punto una tecnologia SLI ibrida che consentirebbe di contemperare i due mondi, finora contrapposti, delle massime prestazioni e dei minimi consumi.

In ambito notebook, la nuova tecnologia consisterà nella contemporanea presenza di un sottosistema grafico integrato nel chipset e di una scheda grafica dedicata, coordinate fra loro attraverso un apposito chip. Con la tecnologia SLI ibrida (Hybrid SLI Technology) il notebook sarà in grado di operare in due differenti modalità: la modalità Risparmio Energetico (Power Saving) che andrà a spegnere la scheda grafica dedicata per affidarsi completamente al sottosistema grafico integrato nel chipset, e la modalità Prestazioni Massime (Max Performance) che andrà ad attivare il chip grafico dedicato.

Image

La differenza rispetto alla tecnologia Hybrid Graphics PowerXPress di AMD-ATI, che verrà introdotta per la prima volta nel 2008 all'interno della piattaforma per notebook Puma, è che in questo caso non solo sarà possibile passare dal chip integrato al chip dedicato senza dover riavviare il computer, ma, nel caso si avesse bisogno delle massime performance, i due motori grafici combinerebbero le loro forze attraverso la tecnologia SLI.

La soluzione sarà particolarmente adatta all'impiego in abbinamento con una GPU mobile Nvidia di fascia medio-bassa.  Solo in questo caso, infatti, il contributo offerto dal chip grafico condiviso potrebbe offrire miglioramenti apprezzabili nelle performance.

Jen Hsun Huang, amministratore delegato di Nvidia Corp. ha rivelato che i primi notebook basati sulla tecnologia SLI ibrida saranno residisponibili entro la fine dell'anno.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy