Home News Novena open laptop è in produzione!

Novena open laptop è in produzione!

Novena open notebook è in produzione!Il progetto Novena continua e raggiunge un nuovo step. Dopo aver chiuso brillantemente la campagna di crowdfunding, il team inizia la produzione del suo notebook open source con spedizione per la fine del 2014 e l'inizio 2015.

I creatori di Novena hanno realizzato un computer portatile "diverso", basato su software libero e open-source e progetti hardware disponibili per chiunque. In realtà però non tutti i clienti (soprattutto gli utenti medi) hanno le risorse e le abilità per costruire il case, ordinare il circuito stampato (PCB) e svolgere tutte quelle operazioni necessarie per trasformare un'idea in un dispositivo reale. Così, dopo aver creato alcuni sistemi Novena per uso proprio, Bunnie Huang e Sean Cross hanno lanciato una campagna di crowdfunding per gli utenti in cerca di un computer portatile Novena pre-costruito. Il team ha recentemente superato la soglia dei 250 mila dollari e ciò significa che Novena andrà in produzione ed i primi sistemi saranno in spedizione per la fine del 2014 o l'inizio del 2015.

Novena open laptop

Se tutto andrà secondo i piani, coloro che hanno ordinato una scheda di sistema Novena ne riceveranno una nel mese di novembre, mentre coloro che hanno investito più soldi per un desktop all-in-one (sostanzialmente la versione meno portatile di Novena) avranno il loro pacco per dicembre. I portatili sono attesi per gennaio 2015.

Novena è un dispositivo insolito, fatto da geek per geek. Non è dotato di tastiera, perché di solito gli sviluppatori amano usare la propria, e non è esattamente un computer portatile classico, perchè lo schermo si apre dalla base. E' anche costoso: il notebook ha un prezzo di circa 2000 dollari, mentre la sola scheda di sistema tocca i 500$, ma è quello che succede quando si progetta un dispositivo su misura destinato ad essere prodotto in quantità molto piccole e senza il supporto di importanti società hardware/software.

Novena dispone di un processore Freescale i.MX6 (Cortex A9) da 1.2GHz quad-core, 4GB di RAM, SSD da 240GB, batteria da 45Whr e Xilinx FPGA. La CPU è un po' lenta rispetto ad un moderno sistema x86, ma è stata scelta perchè utilizzabile con software open-source. Per quanto riguarda i driver grafici, il team di Novena ha iniziato una collaborazione con lo sviluppatore Jon Nettleton per adattare i driver grafici 3D open source ai chip Freescale i.MX6. Un'iniziativa da seguire.

Via: Liliputing

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy