Home News MSI Windpad 100W unboxing

MSI Windpad 100W unboxing

MSI WindPad 100W, video unboxing e primo contattoPrimo contatto con lo slate MSI WindPad 100W, basato su processore Intel Atom Z530 e sistema operativo Windows 7 Home Premium. Un vero PC nel formato di un tablet.

Quest'anno, l'oggetto del desiderio per tutti gli appassionati di computer è il tablet, in qualsiasi veste, da quelli più compatti in formato da 5-7 pollici fino ad arrivare ai 12 pollici ed oltre, l'importante è che ci sia uno schermo touch. Come tutti i principali PC vendor, anche MSI s'è cimentata su questo tema, realizzando un'intera linea di tablet denominata WindPad.

Confezione del tablet MSI Windpad 100W

Il modello oggetto del nostro spacchettamento, MSI WindPad 100W, è stato il primo ad arrivare sugli scaffali dei negozi italiani, a partire dalla fine di gennaio, con un prezzo che oscilla a cavallo dei 500 euro (l'ultima quotazione è di circa 480 euro). Si tratta di uno slate, equipaggiato con OS Windows 7 Home Premium, opportunamente ottimizzato per allungare la durata della batteria e per consentire una più agevole interazione tramite il tocco delle dita. La piattaforma hardware di questo modello è marchiata Intel, con processori Atom Z530, ma MSI ha annunciato anche una variante AMD-based con APU Fusion C50 che prenderà il nome di WindPad 110W. La famiglia WindPad comprenderà anche un modello con piattaforma Tegra 2 e OS Android, sotto il nome di MSI Windpad 100A.

MSI Windpad fuori dalla scatola

Il nostro Windpad 100W, l'unico al momento già disponibile per l'acquisto, arriva in una confezione di cartone di colore bianco con loghi e decorazioni blu. All'interno della scatola possiamo trovare, oltre al tablet:

  • Documentazione cartacea (licenza di Windows, contatti per l'assistenza tecnica, libretto della garanzia del produttore e una guida rapida(;
  • Alimentatore a tre poli con LED di stato;
  • Cavo d'alimentazione;
  • DVD contenente driver ed utilities.

Contenuto della confezione

Precisando che il corredo degli esemplari commerciali può essere differente da quello del nostro Windpad 100W di prova, notiamo un affinità con la dotazione dei netbook, dei quali peraltro il Windpad 100W condivide parte dei componenti.
La principale differenza è rappresentata dalla mancanza di un hard disk magnetico, sostituito da un più veloce modulo SSD MLC da 32GB che permette di contenere lo spessore del tablet entro i 18,5mm.

Anche la scelta di una sottilissima batteria ai polimeri di Litio contribuisce a ridurre ingombri e peso con un risultato che colloca il WindPad 100W fra i migliori della sua categoria. Ne beneficia anche il design che si presenta lineare, uniforme, ravvivato da una cornice argentata che circonda tutto il telaio.

Lo schermo è di tipo lucido, con diagonale di 10 pollici e risoluzione di 1024x600 pixel, mentre il sottosistema grafico IGP è costituito dalla GMA 500 di derivazione PowerVR, dotato di decoder fisico dei formati video compressi per il quale è stato recentemente aggiunto il supporto in Flash.

Ci sono tutte le premesse per una sessione di test divertente. Come sempre vi invitiamo a suggerirci prove o benchmark particolari a cui potreste essere interessati e vi diamo appuntamento alla prossima recensione del Windpad 100W.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy