Home News MSI WindBox DC100 con AMD E-450

MSI WindBox DC100 con AMD E-450

MSI WindBox DC100 con AMD E-450MSI ha deciso di aggiornare il nettop WindoBox DC100. Tra le caratteristiche principali, l’adozione della APU AMD Zacate E-450 dual core. Scopriamo le specifiche tecniche della nuova soluzione MSI.

La nuova APU (Accelerated Processing Unit) dual core AMD E-450 da 1.65 GHz è da poco disponibile sul mercato e già diversi notebook e PC la adottano. MSI si propone come una delle aziende più attive in questo settore, lanciando il miniPC WindBox DC100 aggiornato con APU E-450. MSI WindBox DC100, disponibile attualmente in Francia ad un prezzo di 329 euro, è un nettop con 6 porte USB 2.0 che consentono di collegare diverse periferiche.

MSI WindBox DC100Non mancano le uscite VGA e HDMI attraverso le quali WindBox DC100 è in grado di trasferire flussi audio/video verso televisori esterni, anche in alta definizione grazie anche alla sezione grafica Radeon HD 6320 compatibile con le librerie grafiche DirectX11 e capace di supportare il formato FullHD 1.920 x 1.080 pixel. La scheda tecnica del nettop WindBox DC100 comprende una dotazione di memoria di 2 GB e uno storage interno rappresentato da un hard disk tradizionale con taglio da 320 GB. Oltre a questo, la nuova soluzione MSI mette a disposizione una scheda di rete per l’accesso ad internet, WiFi 802.11b/g/n e un prezioso card reader multiformato.

MSI WindBox DC100 rappresenta una valida alternativa ad un sistema desktop poco potente, adatto perlopiù per lo svolgimento di applicazioni di base e, soprattutto, per la gestione della multimedialità. Infatti, il nettop MSI può essere vantaggiosamente utilizzato in qualità di mediacenter da collocare nel salotto della propria casa, sfruttando anche un design essenziale ed elegante, caratterizzato da una raffinata colorazione bianca. Il nuovo modello aggiornato punta ad ottenere maggiori performance soprattutto in ambito grafico e multimediale.

La nuova soluzione del chipmaker californiano, infatti, pur mantenendo inalterato il TDP, introduce la tecnologia Turbo Core che consente ai Core della sezione grafica di lavorare a 600 MHz piuttosto che a 492 MHz.

Fonte: Blogeee

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy