Home News MSI GX780 con tastiera SteelSeries retroilluminata

MSI GX780 con tastiera SteelSeries retroilluminata

MSI GX780 con tastiera SteelSeries retroilluminataIl noto brand taiwanese ha ufficialmente presentato nella giornata di ieri la sua nuova gamestation MSI GX780, già presente al CeBIT 2011: un notebook davvero notevole che intengra un potente processore Intel Core i7 quado core, due HDD in RAID e scheda grafica Nvidia GeForce GT 555M.

Avevamo avuto un primo contatto con MSI GX780 durante la nostra visita al CeBIT di Hannover di quest'anno, ora il desktop-replacement da gioco è stato presentato ufficialmente al pubblico, fornendoci un quadro più completo su dotazione e funzioni. L'aspetto è quello molto aggressivo che distingue da sempre i gaming notebook MSI e, in generale, tutto quanto ruota attorno a questo mondo. Il design è quindi molto grintoso, a base di linee tese e spigolose, ma i volumi sono comunque molto contenuti e i profili rastremati per quanto permetta la potente piattaforma hardware. Il risultato finale è comunque snello e piacevole, anche grazie ai materiali pregiati impiegati nella realizzazione.

MSI GX780

La scocca ad esempio è interamente in lega metallica con finitura spazzolata di colore nero, molto bella a vedersi e soprattutto resistente, rendendo così MSI GX780 particolarmente adatto anche a partecipare ai LAN Party. Prima di passare alla configurazione hardware vale la pena soffermarsi poi sulla tastiera, che MSI ha realizzato in collaborazione con SteelSeries, notissimo brand di periferiche da gaming. Anzitutto il layout dei tasti è stato studiato appositamente per il gaming, ad esempio il tasto Windows, che potrebbe rimandare accidentalmente al desktop se premuto durante qualche intensa sessione di gioco, è stato spostato sul lato destro, dov'è meno probabile che sia premuto inavvertitamente, ma sono state anche aumentate le dimensioni dei tasti Alt e CTRL, molto usate nei videogiochi.

MSI GX780 retro

Infine la tastiera risponde prontamente anche alla pressione di combinazioni di tasti, fino a 10, dando così la possibilità ai videogiocatori di eseguire facilmente anche "combo" assai complesse ma indispensabili in determinati giochi. Per completare il quadro poi la tastiera non solo è retroilluminata ma si possono anche selezionare colori differenti per le diverse aree, in modo da sottolineare maggiormente i diversi gruppi di comandi, rendendo così molto più facile la vita del gamer.

Ovviamente una gamestation che si rispetti deve poi offrire una configurazione hardware all'altezza anche dei giochi più esigenti in fatto di risorse. Al cuore di MSI GX780 troviamo quindi il potente quad core Intel Core i7-2630QM, con frequenza di lavoro di 2 GHz, che però può salire dinamicamente fino a 2.9 GHz grazie alla funzione Intel Turbo Boost che effettua un overclock temporaneo a seconda del carico di lavoro richiesto alla CPU. Per evitare poi qualsiasi tipo di lag o rallentamento anche con giochi dotati di grafica particolarmente pesante troviamo poi delle veloci memorie DDR3 a 1333 MHz, che possono arrivare fino a 16 GB.

MSI GX780 posteriore

Lo storage è affidato a dischi rigidi da 7200 rpm con tagli fino a 750 GB ed è supportata la configurazione in RAID di due unità, nelle modalità 0 (Striping) e 1 (Mirroring). Ovviamente una configurazione di questo livello ha bisogno di una scheda video di alto profilo e infatti troviamo una Nvidia GeForce GT 555M con 1 GB di velocissime memorie GDDR5. Si tratta di una scheda video mainstream basata su core GF106 e dotata di 144 pipeline unificate, un bus memoria a 192 bit e frequenze di lavoro di 590 MHz per il core, 1180 MHz per gli shader e 900 MHz per le memorie. GeForce GT 555M inoltre supporta le DirectX11, gli shader model 5.0 e le tecnologie Nvidia Pure Video HD per il decoding hardware dei vari formati video, anche compressi e CUDA, OpenCL e DirectCompute 2.1 per l'accelerazione hardware dei calcoli complessi come quelli che riguardano ad esempio la fisica nei giochi.

MSI GX780 profilo

Anche il comparto audio è particolarmente curato e del resto non potrebbe essere diversamente per un notebook come questo, interamente votato al gaming e all'intrattenimento multimediale. Troviamo quindi un sistema di speaker studiato e realizzato in collaborazione con Dynaudio, il famoso produttore danese di speaker HiFi, mentre il chip audio è realizzato da Creative e supporta la tecnologia THX TruStudio Pro. MSI GX780 è quindi perfettamente in grado di assicurare una riproduzione potente e dettagliata dell'audio di giochi e film, garantendo un'esperienza immersiva anche in assenza di sistemi di speaker esterni.

MSI GX780 tastiera

Masterizzatore DVD con supporto al Blu-ray, due porte USB 3.0, uscite video HDMI e VGA, oltre che modulo WiFi 802.11b/g/n ne completano la già ricca dotazione. Interessante poi segnalare anche la presenza di due tecnologie assai interessanti come MSI Turbo Drive Engine (TDE) ed MSI Cooler Boost. La prima gestisce le frequenze di processore e GPU ed è in grado di aumentarne la frequenza di lavoro, operando così un overclock istantaneo che migliora le prestazioni generali del sistema. La seconda invece consente di tenere sotto controllo la temperatura interna dei componenti più sensibili al surriscaldamento, regolando la velocità delle ventole in conseguenza del carico di lavoro. Insomma, MSI GX780 si configura come un desktop replacement potente e ben bilanciato in tutti i settori e capace quindi di regalare grandi soddisfazioni a chi dovesse acquistarlo. Al momento però MSI non ha ancora divulgato tempi di disponibilità sul mercato e costo finale.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy