Home News Mozilla OS: Boot to Gecko

Mozilla OS: Boot to Gecko

Mozilla OS: Boot to GeckoMozilla ha annunciato un nuovo progetto, chiamato "Boot to Gecko", con l'obiettivo di proporre un sistema operativo mobile Web-oriented. A breve, quindi, Symbian, iOS, Android, WebOS, Windows Phone e Blackberry saranno raggiunti dalla nuova piattaforma mobile di Mozilla.

Nell'era dello smartphone e degli abbonamenti Internet flat, Mozilla si ispira a Chrome OS proponendo una piattaforma basata esclusivamente sull'utilizzo di applicazioni Web. "Noi di Mozilla pensiamo che il Web possa arrestare lo sviluppo delle applicazioni proprietarie", spiega così la Fondazione in un messaggio pubblicato su uno dei suoi blog. Gli sviluppatori sono quindi invitati a sperimentare e confermare se un'applicazione Web può realmente sostituire un software locale.

Mozilla Seabird

A capo di questo progetto troviamo Andreas Gal, anche conosciuto per i suoi lavori sul lettore PDF .js. L'ingegnere spiega che lo sviluppo di Boot to Gecko (B2G) è concentrato sulla realizzazione di nuove interfacce di programmazione, che permettono di trarre vantaggio dalle funzionalità di un telefono. Così, quindi, un'applicazione scritta in HTML, CSS e JavaScript dovrebbe essere in grado di accedere al modulo 3G e Bluetooth, alla gestione degli SMS, alla fotocamera, al chip NFC e anche alle interfacce USB.

Mozilla aggiunge che il sistema operativo sarà basato sul kernel Android e l'applicazione girerà sul suo motore di rendering Gecko. Gli sviluppatori integreranno anche driver Android, per prendere "in prestito lo stretto necessario" dal sistema di Google. Il codice sarà pubblicato ed aggiornato su GitHub e verrà reso disponibile un Wiki. Che si tratti del noto Mozilla Seabird, lanciato lo scorso settembre 2010?