Home News Microsoft fonderà Windows Phone e Windows RT in un unico OS

Microsoft fonderà Windows Phone e Windows RT in un unico OS

Microsoft unirà Windows Phone e Windows RTMicrosoft ha confermato recentemente di voler riconsiderare la strategia che ruota attorno ai suoi vari sistemi operativi, con l'obiettivo di fondere in un unico OS Windows Phone e Windows RT.

Le intenzioni non sono mai state diffuse pubblicamente, ma le scelte commerciali ed alcune mosse nella strategia degli OS ci hanno fatto pensare più volte che Redmond stesse preparando un "grosso cambiamento". Microsoft, infatti, ha pensato di riprogettare i suoi sistemi operativi, unendo in un unico e nuovo software l'attuale Windows RT, progettato per le architetture ARM, e Windows Phone, oggi riservato solo agli smartphone e phablet.

Windows 8.1

In occasione della conferenza UBS Global Technology, Julie Larson-Green, Vice Presidente del dipartimento Devices and Studios di Microsoft, ha spiegato: "Noi abbiamo Windows Phone. Abbiamo Windows RT ed abbiamo anche Windows completo", prima di aggiungere che in futuro "non avremo tutti e tre". Vi ricordiamo che Microsoft ha annunciato una prima fusione di Windows e Windows Phone nel giugno 2012, rivelando alcune novità di Windows Phone 8. Questo OS, infatti, non è più basato su Windows CE, ma ha alcuni elementi in comune con Windows 8 (il kernel, il file system, la rete, il supporto multimediale e quello per Direct 3D). Allo stato attuale circa il 30% delle API di Windows è integrato in Windows Phone.

Julie Larson-Green non ha fornito ulteriori dettagli sui progetti in corso, ma ha aggiunto che Microsoft sta lavorando su un nuovo sistema operativo sviluppato per cellulari dalla lunga autonomia senza compromettere la loro sicurezza. Ricordiamo che Terry Meyerson, Vice Presidente della sezione Sistemi Operativi di Microsoft, aveva già annunciato ai suoi partner la vicina unificazione del menù delle applicazioni di Windows Phone e dell'interfaccia Modern UI di Windows 8. E' davvero così vicina la fusione?

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy