Microsoft assicura assistenza e aggiornamenti per Surface RT fino al 2017Microsoft ha rivelato che il suo tablet Surface RT, lanciato alla fine di ottobre contemporaneamente a Windows 8, sarà migliorato per i prossimi 4 anni, con un supporto assicurato fino al 2017.

Il tablet Surface RT non avrà lo stesso destino della famiglia di smartphone Kin, abbandonata pochi mesi dopo il loro lancio ufficiale. Redmond ha confermato oggi che il suo tablet godrà del supporto del suo team per almeno altri quattro anni. Sul sito ufficiale, Microsoft afferma che Windows 7 verrà aggiornato fino al 2015 per la fase di supporto principale, che includerà l'assistenza all'utente e la distribuzione degli aggiornamenti di sicurezza e le patch.

Surface RT

La fase di supporto esteso, con patch di sicurezza assicurate e supporto a pagamento, scadrà nel 2020. Per Windows 8, queste due fasi termineranno rispettivamente nel settembre del 2018 e nell'ottobre del 2023. Per il tablet Surface RT, la situazione è un po' diversa, perchè l'unità è fornita di sistema operativo Windows RT preinstallato, l'edizione di Windows 8 progettata per architettura ARM. Il dispositivo riceverà pertanto gli aggiornamenti del sistema, ma anche le nuove versioni del firmware dal momento che Microsoft è (in questo caso) considerato il produttore.

L'azienda di Redmond spiega che il supporto ai Surface RT partirà dal 24 gennaio 2013 e scadrà l'11 aprile 2017. Sottolineamo che il prodotto è destinato al mercato consumer e come tale non godrà di un supporto esteso, ma nel corso dei prossimi quattro anni Surface RT riceverà gli aggiornamenti software e di sicurezza necessari. A titolo di confronto, secondo le informazioni riferite da ZDnet, su un iPad di prima generazione (lanciato a gennaio 2010) non si può installare iOS 6.x, fermando il suo ciclo di vita a 2 anni e mezzo.

Commenti