Home News Lenovo: smartphone e tablet in arrivo

Lenovo: smartphone e tablet in arrivo

Lenovo: smartphone e tablet in arrivoLenovo fa sul serio! Secondo quanto riferito dal suo presidente, l'azienda cinese punta tutto sui dispositivi mobile, per crescere molto ed in fretta. Non sono escluse acquisizioni.

Sembrerebbe che Lenovo abbia deciso di spingere sull'acceleratore per produzione e diffusione della sua gamma di dispositivi mobile. Il presidente dell'azienda cinese, Yang Yuanqing, ha dichiarato infatti che Lenovo punta ad un solo obiettivo: entro i prossimi 3-5 anni, l'80% delle vendite dell'azienda saranno rappresentate da dispositivi portatili wireless per la navigazione in Internet. Per il presidente, la crescita passa inevitabilmente dai device mobile, con la possibilità di accedere al Web, dal momento che il mercato è ormai dominato dai computer portatili piuttosto che da PC desktop.

Lenovo IdeaPad U1 Hybrid

Lenovo, ormai presente da anni nel settore dei netbook e notebook, vuole differenziarsi dalle sue concorrenti espandendosi anche nel settore degli smartphone e, perché no dei tablet. Quest'anno, l'azienda cinese dovrebbe concentrarsi sui mercati emergenti in Asia, ma anche in Europa dell'Est e in America latina. In questi Paesi la crescita è più forte, tanto che Lenovo ha registrato il 52% di incremento nell'ultimo trimestre (rispetto al primo trimestre del 2009) in India, contro il +13% in Europa occidentale e in USA.

In totale nel 2009, l'azienda ha ottenuto una crescita del 9%. Attualmente il mercato cinese rappresenta da solo quasi la metà delle vendite di Lenovo, ma quest'ultimo deve fronteggiare una concorrenza sempre più dura da parte di HP e Dell, che rilasciano modelli specifici per il mercato orientale. Yang Yuanqing segnala che per il momento non è prevista alcuna acquisizione, una mossa che comunque potrebbe accelerare il processo di crescita.

Ricordiamo a questo proposito che Lenovo aveva adocchiato la divisione PC di IBM nel 2005. Tuttavia, secondo alcuni esperti, Lenovo potrebbe decidere di acquisire aziende locali come ECS (Elitegroup Computer Systems) o Clevo, ben conosciuta dai gamer. Se questa notizia fosse confermata, Lenovo dovrà certamente affidarsi ai più grandi produttori di PC per poter seguire parte della produzione. Si pensa in particolare a Quanta o Compal.

 

Commenti (2) 

RSS dei commenti
Uno smartphone lenovo sarebbe davvero molto appetibile smilies/grin.gif  
Dk87

Dk87

marzo 15, 2010

che portassero sul mercato un tablet o uno slate PC era chiaro: lo schermo del Lenovo Ideapad U1 è un tablet!  
Dgenie

Dgenie

marzo 15, 2010

Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy