Home News KT Spider, lo smartphone trasformista anticipa Asus PadFone

KT Spider, lo smartphone trasformista anticipa Asus PadFone

KT Spider, lo smartphone trasformista anticipa Asus PadFoneL'azienda coreana KT ha presentato un interessantissimo concept chiamato KT Spider: uno smartphone che, se inserito in diverse periferiche opzionali, può trasformarsi in console mobile, in tablet e in notebook.

Negli ultimi anni il mondo mobile è diventato sicuramente molto interessante e appetibile per gli utenti consumer. Smartphone sempre più potenti e con display ampi, notebook ultrasottili e performanti senza rinunciare all'autonomia, per non parlare dei tablet. E se siamo appassionati di videogiochi? Ormai le console mobile offrono una potenza di calcolo fino a pochi anni fa appannaggio esclusivo di PC desktop o console fisse. Il problema però è uno solo: i device sono troppi e, per coprire tutte le esigenze a cui pure rispondono in maniera efficace, bisognerebbe possederli tutti, con una spesa non certo contenuta.

KT Spider gruppo

Come fare dunque ad averli tutti, a seconda delle esigenze, senza però spendere una fortuna? Sono già diverse le aziende che stanno riflettendo sulla domanda e basta osservare prodotti ibridi come gli Asus Padfone, Eee Pad Transformer o Eee Pad Slider, che cercano di unificare smartphone e tablet o tablet e notebook, per capire dove sta cercando di andare il mercato. Un'azienda coreana ha fatto un passo in più, sviluppando il concept di uno smartphone in grado di trasformarsi anche in console mobile, tablet e persino notebook, grazie all'adozione di uno dei diversi accessori disponibili.

KT Spider smartphone

KT Spider smartphone

Il trucco è, apparentemente, semplice: la piattaforma hardware e il sistema operativo infatti sono contenuti soltanto nello smartphone, mentre le altre sono solo periferiche atte ad espanderne il display e a dotarlo del form factor più adatto al tipo d'uso di cui si necessita al momento, magari aggiungendo anche una batteria aggiuntiva per espanderne l’autonomia. In questo modo quindi si risparmia sui costi ed è possibile avere tanti device differenti a un prezzo complessivo sicuramente più contenuto. Lo smartphone KT Spider dunque ha un display molto ampio, con diagonale di 4.5 pollici e risoluzione di 1280 x 800 pixel, è spesso 9.5 mm e pesa 141 g.

KT Spider tablet

KT Spider tablet retro

All'interno troviamo un processore dual core Qualcomm SnapDragon da 1.5 GHz, accoppiato a 1 GB di RAM e a 16 GB di storage flash. Le altre specifiche prevedono due fotocamere, una frontale da 3 Mpixel e una posteriore da 8 Mpixel, una batteria da 1710 mAh e il sistema operativo Google Android Gingerbread 2.3.4 con un'interfaccia proprietaria, sviluppata dalla stessa KT. Se però tutto ciò non dovesse bastarvi saranno disponibili appunto le periferiche per trasformarlo in altro.

KT Spider notebook

KT Spider notebook

KT Spider notebook chiuso

Ad esempio una aggiunge su entrambi i lati corti i comandi tipici delle console mobili, permettendo quindi agli appassionati di videogiochi di godere al meglio dei titoli preferiti. Ma lo smartphone può anche essere inserito all'interno di un tablet con display da 10 pollici o nella scocca di un notebook ultrasottile, dove funzionerà anche da touchpad. KS ha già realizzato dei prototipi funzionanti e il prodotto finito dovrebbe giungere sul mercato coreano entro novembre o dicembre 2011. Al momento però non conosciamo il prezzo delle singole componenti.

KT Spider console

KT Spider console

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy