Home News iPhone, iPod e notebook Apple ad energia solare

iPhone, iPod e notebook Apple ad energia solare

Apple ad energia solareiPod, iPhone e MacBook alimentati ad energia solare. Non è il sogno di un fanboy Apple ambientalista, ma è il contenuto di una richiesta di brevetto depositata allo United States Patent and Trademark Office.

Volete sapere quali sono le ultime idee che frullano nella testa di Steve Jobs e compagni? Fate un giro all'ufficio brevetti! Qui potrete trovare i file relativi ad alcune tecnologie che Apple ha poi realmente utilizzato sui suoi prodotti e tante altre che poi non hanno trovato un impiego concreto.

Da pochi giorni, fa parte del voluminoso fasciolo Apple allo United States Patent and Trademark Office (PTO o USPTO) anche la richiesta di brevetto n. 20080094025, relativa ad una futuristica tecnologia che consentirebbe a iPhone e MacBook di sfruttare l'energia solare come sorgente di alimentazione.

iPhone ad energia solare

L'energia solare viene raccolta da una serie di celle posizionate sotto lo schermo LCD: la luce filtra attraverso il vetro protettivo e lo strato di pixel e viene immagazzinata da un piccolo pannello solare. Il brevetto copre anche i sistemi che permettono di connettere il pannello solare ai diversi componenti del dispositivo portatile: memorie, processore o altri.

Un'applicazione mostrerà l'intensità dell'energia solare disponibile in un certo momento oltre alla consueta indicazione della riserva di carica della batteria. I vantaggi di questa soluzione sono innumerevoli: per fare qualche esempio, essa non condiziona l'estetica degli apparecchi, consente di avere un pannello solare proporzionato alle dimensioni del display e può essere implementata su dispositivi già esistenti.

La documentazione depositata contiene anche una descrizione dei possibili dispositivi sui quali questa tecnologia potrà essere impiegata: lettori musicali digitali dalle dimensioni estremamente compatte, come Apple iPod e iPod Nano, o computer portatili.

 

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy