Home News Intel SSD 310 per tablet, ultraportatili e netbook

Intel SSD 310 per tablet, ultraportatili e netbook

Intel SSD 310 per tablet, ultraportatili e netbookIl chipmaker californiano ha annunciato ufficialmente le nuove unità a stato solido Intel SSD 310, disponibili nei tagli da 40 o 80 GB e destinati all’installazione su device ultrasottili, netbook, ultraportatili e tablet.

Interessanti novità per l'azienda di Santa Clara, che propone la nuova serie Intel SSD 310, dei drive che pur mantenendo invariate le prestazioni rispetto ad analoghi modelli più tradizionali, sono caratterizzati da dimensioni particolarmente contenute che le fanno preferire per equipaggiare sistemi ultraportatili dove la necessità di un adeguato storage si scontra con il modesto spazio a disposizione.

Intel SSD 310

Equipaggiate con il controller SSD X-25-M e con memoria flash realizzata mediante processo produttivo da 34 nanometri, le nuove unità sviluppate dal chipmaker californiano, che hanno un peso di soli 10 grammi, sono disponibili nelle versioni da 40 o 80 GB in base alle esigenze dell’utente. Le dimensioni sono pari a 50 x 30 x 5 millimetri.

Nella sostanza, una soluzione di questo tipo, potrebbe anche essere vantaggiosamente utilizzata per creare sistemi dual drive, permettendo tra l’altro tempi di avvio notevolmente ridotti rispetto ai tradizionali hard disk meccanici. Inoltre, come noto, gli SSD hanno vantaggi anche sul piano dei consumi e sull’efficienza, tutte considerazioni che ben si sposano con il tipo di device mobile che andranno ad equipaggiare.

La bontà della tecnologia è confermata anche dal colosso di Cupertino che, per i futuri MacBook Air e MacBook Pro ha deciso di implementare gli SSD 310, non solo per motivi di spazio ma anche per le maggiori prestazioni in termini di velocità (Intel stima un aumento di performance prossimo al 60% rispetto ad un comune hard disk magnetico da 5.400 rpm) e per il minore calore che sviluppano durante l’attività.

Sulla stessa linea Lenovo che per la serie ThinkPad è intenzionata ad impiegare i Solid State Drive prodotti da Intel capaci di velocità in lettura e scrittura pari, rispettivamente, a 200 e 70 MB/s. Uno sguardo ai prezzi permette di scoprire un costo di 99 dollari (equivalenti a circa 74 euro al cambio attuale) per la versione da 40 GB e di 179 dollari (135 euro) per il fratello maggiore.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy