Home News Intel Gemini Lake, Coffee Lake e Cannon Lake nella roadmap 2017/2018

Intel Gemini Lake, Coffee Lake e Cannon Lake nella roadmap 2017/2018

Intel Gemini Lake, Coffee Lake e Cannon Lake nella roadmap 2017/2018La roadmap dei processori mobile di Intel per il 2017/2018 è pubblica e svela i primi segreti su Intel Gemini Lake (successore di Apollo lake), Cannon Lake e Coffee Lake (successori di Intel Kaby Lake).

I notebook con processori Intel "Kaby Lake" di settima generazione sono già disponibili sul mercato, i tablet li seguiranno nei primi mesi del 2017, ma nel frattempo dovrebbero fare capolino i primi notebook a basso consumo, ibridi 2-in-1 e Mini PC con CPU Celeron e Pentium (Apollo Lake). Quindi quale sarà il prossimo? Secondo una roadmap sfuggita agli uffici di Santa Clara, e probabilmente compilata lo scorso aprile quindi non definitiva né tantomeno completa, dovremo prepararci a Cannon Lake, Coffee Lake e Germini Lake. Ma andiamo con ordine.

Intel roadmap 2017/2018

Sappiamo che Intel sta indirizzando i suoi chip Atom a soluzioni di IoT (Internet of Things), robotica, droni e sistemi embedded, scegliendo per PC classici come notebook, desktop e ibridi 2-in-1 dei processori Intel Celeron e Pentium (da 4 a 10 watt) più performanti ma anche più convenienti. Gemini Lake, quindi, è il nome in codice della famiglia di SoC che sostituirà Apollo Lake ad un anno di distanza dal debutto. E considerando che Apollo Lake dovrebbe essere rilasciato nel corso dell'autunno, Gemini Lake succederà nel quarto trimestre 2017. Le slide non forniscono molti dettagli tecnici sui chip né tantomeno i loro codici, ma la roadmap suggerisce che saranno disponibili modelli da 4-6W proprio come i SoC (Apollo Lake) che li hanno preceduti.

Cannon Lake andrà invece a sostituire Skylake e Kaby Lake nella gran parte dei notebook e, stando ai documenti di Intel, dovrebbe essere rilasciato verso la fine del 2017, forse qualche mese dopo Gemini Lake. I nuovi processori dovranno introdurre un'altra architettura grafica e probabilmente saranno i primi chip di Santa Clara costruiti con processo produttivo a 10 nm. Come Broadwell, Skylake e Kaby Lake prima, anche i nuovi Cannon Lake si divideranno in due gamme: CPU serie-U per notebook mainstream e serie-Y per ultrabook e ultraportatili.

Ma notiamo delle novità: i Cannon Lake Y-Series (conosciuti per lo più come Core M) hanno un TDP di 5.2W anziché 4.5W, suggerendoci un range diverso per i prossimi processori dai 3.5W ai 7W per esempio, e i Cannon Lake U-Series più potenti avranno un TDP massimo di 15W e non più di 28W.

E c'è un motivo: il successore del chip Kaby Lake da 28W avrà un nome diverso, Coffee Lake. Attesi nel secondo trimestre del 2018, i chip Coffee Lake di Intel includeranno Core i3, Core i5 e Core i7 con TDP compreso tra 15 e 45 Watt. A differenza di Cannon Lake, questi processori saranno realizzati con processo produttivo a 14 nm. La variante Coffee Lake-U da 15W sarà probabilmente un processore dual-core per notebook, ma la versione da 28 W comprenderà una serie di chip mobile quad-core. I Coffee Lake-H da 45W invece saranno processori esa-core, progettati per computer portatili ad alte prestazioni con imponenti sistemi di dissipazione.

Via: Liliputing

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy