Windows 8: 20 tablet e 140 ultrabook

Windows 8: 20 tablet e 140 ultrabookIl CEO di Intel, Paul Otellini, ha annunciato che sono in preparazione ben 20 design di tablet basati su processori Atom Clover Trail e addirittura 140 ultrabook Ivy Bridge based, tutti dotati del nuovo sistema operativo Microsoft Windows 8.

Durante una conferenza finanziaria indirizzata agli investitori, dopo aver commentato gli ottimi risultati conseguiti da Intel, il CEO Paul Otellini ha anche accennato ai tanti nuovi modelli di tablet e ultrabook in preparazione presso i partner dell'azienda di Santa Clara. In particolare Otellini ha fatto riferimento a 20 nuovi design di tablet, che debutteranno il prossimo autunno, quando sarà pronto anche il nuovo OS di Redmond, Windows 8, e che saranno equipaggiati con processori Intel Atom appartenenti alla nuova generazione Clover Trail, dual core a 32 nm basati sull'attuale architettura Medfield.

Concept di tablet Intel Clover Trail

Non è un mistero infatti che Intel speri molto nel successo di Windows 8 e dei relativi tablet basati sui propri processori come strumento per rilanciare la propria produzione di CPU in questo segmento di mercato, attualmente largamente dominato dalle soluzioni ARM based, sia con sistema operativo Apple iOS che Google Android.

Otellini ha poi accennato all'altro tema caldo per il chipmaker californiano, ossia gli ultrabook, anch'essi fino ad ora non molto fortunati sul mercato, sostenendo che questa tipologia di notebook stia invece diventando sempre più popolare tra i propri partner, che per il prossimo futuro stanno sviluppando ben 140 nuovi design rispetto agli originali 110 previsti, di cui oltre 40 saranno touch based e una dozzina almeno adotteranno invece un form factor ibrido, con tastiera sganciabile o scorrevole.

La sensazione quindi è che assisteremo a un autunno caldissimo, in cui Intel si fronteggerà con ARM, Microsoft con Apple e Google e i vari partner hardware con Apple, Google e Amazon.