Home News Il Dell XPS M1330 bianco è cancellato!

Il Dell XPS M1330 bianco è cancellato!

ImageContinua il calvario del Dell XPS M1330: il colore bianco viene eliminato dalla lista delle opzioni disponibili e le difficoltà di approvvigionamento di pannelli LCD a LED e altri componenti continuano a causare ritardi nelle consegne.

Qualche settimana fa, avevamo dato voce alle frequenti lamentele di alcuni utenti costretti a sopportare lunghi ritardi nelle consegne dei nuovi notebook Dell Inspiron e XPS M1330. A pochi giorni di distanza dal nostro articolo, la multinazionale americana aveva comunicato l'inizio della produzione su larga scala dei nuovi XPS M1330, le cui consegne sarebbero dovute partire già dalla scorsa settimana. Ma, nonostante gli annunci, la sfortunata vicenda non è ancora giunta al suo epilogo.

{multithumb}Image Dell ha deciso di eliminare dal configuratore dell'XPS M1330 l'opzione di colore Pearlescent White (Bianco), che fino a qualche giorno fa poteva essere scelta in alternativa a Crimson Red (Rosso) e a Tuxedo Black (Nero), a causa di alcune difficoltà nella produzione. Secondo il blog ufficiale del servizio clienti Dell, Direct2Dell, a questo si aggiungerebbe anche una carenza di componenti hardware, che farebbe inesorabilmente slittare le consegne dei nuovi notebook XPS.

“Avrete notato che sul sito ufficiale Dell, nella giornata di ieri, abbiamo eliminato dalle opzioni BTO la scelta del colore Pearlescent White (Bianco). Il motivo risiede nel fatto che non riusciamo a produrre su larga scala volumi consistenti di questo prodotto, capaci di soddisfare le richieste pervenute, in quanto servono 5 contenitori di vernice per ogni esemplare, al fine di ottenere l'effetto desiderato. Nella situazione attuale, abbiamo deciso di inviare l'XPS M1330 bianco a chi lo ha già ordinato, ma probabilmente potrebbero essere le ultime unità in produzione, in attesa che vengano studiati dei metodi alternativi per una verniciatura bianca di alta qualità", leggiamo sul blog.

L'unico colore che, sembra, non risenta di queste difficoltà tecniche è il Tuxedo Black, e per questa ragione i clienti che hanno scelto di acquistare un XPS M1330 con questa varietà cromatica, saranno soddisfatti per primi. Inoltre, l'imprevista mancanza di alcuni componenti hardware ostacolano la volontà di Dell di consegnare l'ultraportatile da 13.3 pollici nei tempi previsti. La grande richiesta e i rifornimenti limitati di display a LED backlight, hanno determinato uno slittamento incontrollato delle spedizioni. In caso di ritardo, Dell si metterà in contatto con il cliente per dargli informazioni a riguardo.

Ci sentiamo di fare una sola considerazione al riguardo: perché Dell ha scelto di commercializzare un notebook che ancora non poteva produrre in volumi di massa? Non sarebbe stato meglio lanciare l'XPS M1330 a Settembre, dopo essersi accertatati di poter soddisfare le ordinazioni?

                            

Commenti (11) 

RSS dei commenti
Ho ordinato un XPS 1330 nero a fine giugno e dopo aver avuto rassicurazioni sull'invio entro la metà di luglio sul sito era riportata come data di consegna prima il 31 luglio e poi il 30 agosto e la preproduzione è slittata dal 10 luglio al 25 luglio.
Non credo sia una cosa limitata la colore: anche se è nero ho paura che non lo vedrò molto presto. Ho quasi deciso di disdire l'ordine e di acquistare un ASUS F8S
Almeno dovrei riceverlo in tempi ragionevoli.
Provate a chimare il numero Dell, sembra che ne sappiano meno di voi. FAnno goffi tentativi per offrirvi omaggi del valore di poche decine di euro come risarcimento per l'attesa. E' ridicolo, vista l'inaffidabilità dovrebbe dare la garanzia completa gratuita per almeno 3 anni.
E' la mia prima ed ultima esperienza con Dell.
O.  
0

o.bruni

agosto 05, 2007

eh già... sinceramente mi lascia sbalordito apprendere che Dell ha venduto migliaia di notebook che non aveva ancora prodotto o fatto produrre! ingenuamente pensavo che i notebook prima venissero prodotti e poi venduti e non il contrario!!  
0

lex

agosto 06, 2007

cavolo!!! Dell non ne sta uscendo granchè bene..e ho come l'impressione che quelle voci sul suo fallimento siano vere..se Dell fallisce poveri utenti..  
0

anto68

agosto 06, 2007

Appunto, ingenuamente, perch  
0

bagnanti

agosto 08, 2007

Ma qualcuno di voi ha mai visto il conto corrente bancario di Dell smilies/smiley.gif  
0

bagnanti

agosto 08, 2007

Concordo con te sulla gentilezza del Cistomer care Dell. La mia rimostranza non era sulle singole persone quanto su Dell che non dà a loro gli strumenti e le informazioni per rispondere alle domande degli utenti.
Tanto che si trovano in grosse difficoltà.
So benissimo quanta pazienza debbono avere per poter rispondere a clienti anche molto maleducati.
Io sono disposto ad aspettare, altrimenti avrei già disdetto l'ordine. Il problema è che se ti dicono inizialmente che riceverai il computer dopo due settimane e poi vai sul sito e senza che nessuno ti abbia avvisato scopri che è stato posticipato di due mesi ci rimani un po' male.
Per gli omaggi, i goffi tentativi sono quasi una giustificazione e il roblema è che non sono per tutti uguali. Se vedi nei vari bolg anche negli USA questi omaggi variano considerevolmente. Al mio parere sarebbe stato meglio o non dare nulla o fare una cosa uguale per tutti. es. estensione di garanzia gratuita.
Quale contromisura tu hai ricevuto? se è stata molto superiore ai 60 euro, confermi il fatto che esite una contradditorietà fra i customer care di Dell o quanto meno una non univoca direttiva aziendale.
Credo di essere stato uno dei primi in Italia ad ordinare l'XPS 1330 spero di non essere uno degli ultimi a riceverlo...

Tuxedo Black
T7500,LCD, 2 GB, 200GB 7200, BT, fingerprint, 128MG 8400,Wireless N, Vista Home premium.
Omaggio Borsa 60€.  
0

o.bruni

agosto 09, 2007

concordo in tutto con o.bruni.
gli utenti comunque hanno il pieno diritto di incavolarsi..pensa a chi ha comprato quel notebook per lavoro...
che dice ai suoi clienti: "scusa, ma Dell, sai, non ha calcolato bene i suoi affari e mi ha posticipato l'acquisto di 2 mesi"..
secondo me ci vorrebbero dei risarcimenti sostanziosi per ogni giorno di ritardo sulla consegna..troppo facile uscirsene con 60 euro!  
0

sonic

agosto 10, 2007

le persone hanno pure il diritto di lamentarsi, tranne che assalire le persone, come spesso accade, la zuffa in Italia è uno sport un pochino diffuso. Io penso che dialogando con le persone si ottenga decisamente di più. Esiste il diritto di recesso, ma molti non lo esercitano perchè quel pc piace. Quindi, le armi ci sono, la restituzione dei soldi e non l'ipotesi secondo me assurda di mega risarcimenti. Perchè a me è arrivata una mail per indicarmi il tutto, se non mi andava bene potevo disdire. Il risarcimento deve essere sensato, a mio avviso. Comunque, continuo a dire che tutti sanno a cosa sono dovuti i ritardi, in pochi voglio capire. Io ho avuto la complete care a metà prezzo.  
0

bagnanti

agosto 10, 2007

per quanto ne so io la motivazione della scarsa reperibilità dei processori Intel è una motivazione che è stata data ad alcuni acquirenti italiani dagli addetti del call center all'inizio dei ritardi.
pero' non ha mai ricevuto conferma ufficiale, mentre Dell successivamente ha fatto uscire vari post sul suo blog ufficiale in cui chiariva che i ritardi dipendevano da un inizio posticipato della produzione di questi portatili in volumi di massa (quindi quelli che circolavano alla data di lancio erano dei prototipi pre-produzione), dalla difficoltà di colorare di bianco e di rosso il notebook e dalla difficoltàdi reperire pannelli LCD retroilluminati a LED.
Quindi secondo quanto riferisce Dell la colpa se la ripartiscono DEll, il produttore dei pannelli LCD a LED e il produttore del notebook (che se non sbaglio dovrebbe essere Asustek)

A prescindere dal fatto di capire dove sta la colpa, io vorrei chiedere solo perché hanno avuto tanta fretta. Avevano dei ritardi dovuti a varie ragioni? Bene, posticipavano il lancio a Settembre..  
0

bottleneck

agosto 16, 2007

Allora mi devono spiegare il ritardo se io ho ordinato un computer nero (Tuxedo Black) con LED display.
Visto che dovrebbe essere l'unico senza problemi?
Ordinato il 3 luglio preproduzione il 10 luglio e consegna entro il 31 luglio.
Poi preproduzione il 25 luglio e consegna presunta il 30 agosto.
Ma se uno doveva lavorare e aveva basato il proprio lavoro su questo computer come faceva?
Non ci sarebbero gli estremi per citare Dell in giudizio per danni e mancato guadagno?
Concordo, dovevano posticipare il lancio a settembre.  
0

o.bruni

agosto 16, 2007

devi provare a rivolgerti ad un legale.
credo che questa situazione possa rappresentare una giusta causa di recesso (oltre al recesso per le vendite online)

comunque, tornando in tema "notebook" hai scelto il colore sul quale hanno meno problemi, ma hai scelto il display a LED con il quale hanno problemi di rifornimento  
0

lex

agosto 17, 2007

Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy