Home News HP ZBook Studio in Italia costa fino a 5000 euro! Foto e video live

HP ZBook Studio in Italia costa fino a 5000 euro! Foto e video live

HP ZBook Studio in Italia costa fino a 5000 euro! Foto e video liveHP ZBook Studio è una delle workstation più sottili e leggere in circolazione ma, nelle configurazioni top-di-gamma con Intel Xeon E3-1505M v5 e Nvidia Quadro M1000M, costa anche 5000 euro. Foto e video hands-on.

HP ZBook Studio è stato presentato lo scorso novembre come uno dei primi "ultrabook-workstation quad-core" al mondo ed è arrivato sul mercato (anche italiano) all'inizio dell'anno. Qualche settimana fa, infatti, il listino di HP Store si è aggiornato, facendo spazio a ben 11 SKU, diverse per processore, quantità di RAM e storage, nonché risoluzione del display, piccole differenze che però determinano consistenti oscillazioni del prezzo.

HP ZBook Studio

Chi si aspettava un costo base simile a quello americano, rimarrà deluso: ZBook Studio parte da 2478 euro (IVA inclusa), ben oltre i 1699 dollari in USA, fino a toccare i 5004 euro (IVA inclusa) per la configurazione top-di-gamma. E c'era da aspettarselo, è una workstation ad alte prestazioni con un display da 15.6 pollici, Intel Core i7 e Intel Xeon, supporto per (fino a) 32GB di RAM ECC e massimo 2TB di spazio di archiviazione su due HDD. Insomma, è ZBook Studio di HP è l'alternativa più valida ad un Apple Macbook Pro con Retina Display o ad un Dell Precision 15-5000.

A differenza di altre workstation, HP ZBook Studio è una macchina molto "slanciata": l'intero coperchio in alluminio è rivestito da una finitura "bucherellata" anti-impronta, mentre la parte inferiore sfoggia un motivo geometrico triangolare che ricorda il gaming notebook HP Omen. La base è invece caratterizzata dal grande ClickPad, privo stranamente del trackpoint e dei pulsanti fisici, immancabili in notebook di questo tipo,  e da una tastiera retroilluminata leggermente incassata con due grandi griglie degli altoparlanti sul lati. Ha un ottimo aspetto, anche perché è molto compatta (solo 18 mm di spessore) e leggera (meno di 2 Kg) rispetto ad altri "pesi massimi" della categoria Insomma noi, che l'abbiamo vista dal vivo, l'abbiamo apprezzata non solo per la sua potenza ma anche per il suo design minimal.

HP ZBook Studio

HP ZBook Studio HP ZBook Studio

HP ZBook Studio può essere dotata di uno schermo IPS DreamColor Full HD (1920 x 1080 pixel) o IPS DreamColor 4K UHD (3840 x 2160 pixel), entrambi touch o non-touch secondo le proprie esigenze, ma il suo "pezzo" forte resta la piattaforma hardware. La workstation mobile può integrare un chip Intel Xeon E3-1545M v5 con Intel Graphics Iris Pro P580, Intel Xeon E3-1505M v5 con Intel HD P530 Graphics, Intel Core i7-6820HQ con Intel HD 530 Graphics, Intel Core i7-6700HQ con Intel HD 530 Graphics e (in alcune SKU) è prevista anche una scheda grafica Nvidia Quadro M1000M con 2 GB di GDDDR5. La quantità di memoria RAM oscilla tra 8 e 32GB DDR4 da 2133MHz, mentre lo storage si avvale di due slot per SSD fino a 512GB.

Il resto delle specifiche poi non è da meno: troviamo due porte Thunderbolt 3, una HDMI 1.4, tre porte USB 3.0, jack audio e slot per schede SD per espandere lo storage interno, una Gigabit Ethernet, WiFi 802.11ac e Bluetooth 4.0. Se poi avrete bisogno di più porte, c'è HP ZBook Dock che propone altre porte Thunderbolt 3, quattro USB 3.0, Ethernet, VGA, una porta audio combo e due uscite DisplayPort. In Italia non è ancora disponibile, ma in USA costa 299 dollari. Il tutto è alimentato da una batteria da 64Wh che, secondo i test condotti da HP, dovrebbe avere un'operatività di 9.5 ore.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy