Home News HP lancia il visore Windows Mixed Reality, in Professional Edition

HP lancia il visore Windows Mixed Reality, in Professional Edition

HP lancia il visore Windows Mixed Reality, in Professional EditionDopo la versione consumer, HP lancia il suo nuovo visore Windows Mixed Reality "Professional Edition" con schermo flippabile ed imbottiture removibile e lavabili. Sarà sul mercato per marzo al prezzo di 550 euro. *Aggiornata

HP ha lanciato un secondo visore Windows Mixed Reality, chiamato "Professional Edition" e progettato specificamente per il mondo lavorativo, per tutti quegli utenti che dovranno utilizzarlo per lunghe sessioni e che avranno la necessità di rimuoverlo frequentemente per cambiare ambiente e parametri. E chi ha già indossato un visore, sa bene quanto può essere scomodo infilarlo e sfilarlo dal capo, soprattutto se fatto molto spesso. Per aiutare i suoi utenti, HP ha dotato Windows Mixed Reality Professional Edition di un display incernierato, che può essere sollevato con facilità per rientrare nel "mondo reale" senza dover rimuovere l'intero visore. In più, quest'ultimo modello è caratterizzato da doppia imbottitura in poliuretano removibile e più facile da lavare, che vi permetterà di condividere lo stesso dispositivo tra più colleghi, cambiando i cuscinetti per ragioni igieniche (sudore, sporco e così via).

HP Windows Mixed Reality Professional Edition

HP Windows Mixed Reality Headset Professional Edition sarà disponibile sul mercato molto presto ad un prezzo di 449 dollari, ma non conosciamo ancora le tempistiche per il mercato italiano. Probabilmente ne sapremo di più al MWC 2018 di Barcellona, in programma tra poco più di tre settimane.

Aggiornamento: il visore sarà disponibile in area EMEA da aprile a 550 euro.

Aggiornamento 8/2/2018: grazie al comunicato stampa italiano, abbiamo aggiunto alcune nuove informazioni relative al nostro mercato per HP Z4 workstation ed il software HP VR Launch Kit.

Dal punto di vista tecnico però il nuovo visore è praticamente identico alla versione consumer, con due display da 2.89 pollici 1440 x 1440 pixel (per cui una risoluzione totale di 2880 x 1440 pixel), refresh rate di 90Hz (60Hz su HDMI 1.4), campo visivo di 100°, due fotocamere frontali, inside-out tracking, HDMI 2.0, USB 3.0, jack per cuffie, giroscopio, accelerometro, magnetometro e naturalmente controller di movimento wireless, che garantiranno libertà di movimento. Inoltre, dispone di un archetto con doppia imbottitura e una manopola di regolazione semplice da usare.

Per affrontare una serie di problematiche associate allo sviluppo e alla distribuzione di esperienze VR, HP ha condiviso i dettagli su HP VR Launch Kit for Unreal Engine. Il kit VR è stato creato per accelerare le decisioni, semplificando drasticamente lo sviluppo VR per la visualizzazione dei design. Consente agli utenti di determinare rapidamente le configurazioni ottimali dei computer, ridurre i giorni per la preparazione VR con Datasmith (che automatizza l’ottimizzazione delle risorse di progettazione 3D per l’ambiente di sviluppo di Unreal) ed eseguire in modo immediato interazioni comuni, come l’esplosione di parti e le sezioni trasversali dei modelli. HP VR Launch Kit for Unreal Engine, una suite di strumenti basati su Unreal Engine, è stato sviluppato per le aziende da HP, Intel ed Epic Games, e dovrebbe essere disponibile in primavera.

I nuovi prodotti che di recente sono entrati a far parte della soluzione hardware end-to-end di HP per lo sviluppo di prodotti includono le workstation desktop HP Z (tra cui HP Z8, tra le workstation più potenti del pianeta), le nuove workstation portatili HP ZBook (tra cui HP ZBook X2, tra le prime e più potenti workstation convertibili del mondo) e HP Z VR Backpack, il primo PC indossabile al mondo per applicazioni VR.

HP Windows Mixed Reality Professional Edition

A questo annuncio, se ne aggiunge un altro anche se lontano dalla nostra sfera di interesse: la workstation HP Z4, ideale per la progettazione, la simulazione, il rendering e la realtà virtuale (VR), assicura eccezionali prestazioni per un’ampia gamma di applicazioni. Può gestire facilmente attività che richiedono elaborazione ad alta frequenza, più core CPU e doppie GPU ad alta potenza. Oltre che con i processori della classe Intel Xeon W, la workstation Z4 ora può essere configurata anche con i processori Intel Core X disponibili con un massimo di 18 core e fino a due GPU Extreme Graphics per un livello di prestazioni e produttività senza precedenti. Grazie a un sistema sviluppato appositamente per la progettazione basata su simulazioni e la creazione di contenuti VR, gli utenti possono passare senza soluzione di continuità dal design alla simulazione, fino alla visualizzazione. La workstation HP Z4 con processore Intel Core X sarà disponibile nell’area EMEA a marzo, a partire da €1.500. La workstation HP Z4 con processore Intel Xeon è attualmente disponibile per l’area EMEA a partire da €2.000.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy