Home News HP Spectre x360 13 e 15 (2018), refresh con Intel Whiskey Lake e Coffee Lake

HP Spectre x360 13 e 15 (2018), refresh con Intel Whiskey Lake e Coffee Lake

HP Spectre x360 13 e 15 (2018), refresh con Intel Whiskey Lake e Coffee LakeHP Spectre x360 13 e 15 (2018) sono i nuovi ultrabook convertibili dell'azienda americana, più sottili e potenti dei modelli di generazione precedente, grazie all'adozione di chip Intel Core (Whiskey Lake e Coffee Lake). In vendita entro l'anno da 1299€ e 1699€.

HP aggiorna la sua linea di convertibili premium, sia nel design che nelle specifiche tecniche: Spectre x360 13" e Spectre x360 15" offrono una migliore autonomia e prestazioni superiori rispetto ai modelli di generazione precedente, supporto opzionale per 4G-LTE ed un nuovo look disponibile nei colori "Dark Ash Silver/Copper" o “Poseiden Blue/Pale".

Come avrete già capito dal nome, gli Spectre x360 (2018) sono provvisti di un display touch ribaltabile fino a 360 gradi, con supporto per penna sensibile alla pressione compatibile con Windows Ink. I nuovi ultrabook 2-in-1 saranno disponibili a partire da novembre in USA e in Europa, anche se non abbiamo informazioni precise su disponibilità e prezzi per il mercato italiano.

Aggiornamento 08/11/2018: HP Spectre x360 13 sarà disponibile in Italia da novembre a 1299 euro, mentre HP Spectre x260 15 arriverà a dicembre a 1699 euro.

HP Spectre x360 13 e 15 (2018)

HP Spectre x360 13 (2018) è basato su un processore quad-core Intel Whiskey Lake a basso consumo, un Core i7-8565U da 1.8GHz, con grafica integrata Intel UHD 620, massimo 16GB di memoria RAM DDR4 a 2400MHz (invece di LPDDR3-2133 MHz e Kaby Lake Refresh) e 512GB di memoria su drive SSD PCIe NVMe. Compatto e leggero quanto il precedente modello (218 x 14,5 x 308,9 millimetri, 1.32Kg), il piccolo Spectre x360 integra un display da 13.3 pollici touch con risoluzione a scelta tra Full HD (1920 x 1080 pixel) e Ultra HD 4K (3840 x 2160 pixel).

La connettività è rappresentata da WiFi, Bluetooth e 4G/LTE opzionale, oltre naturalmente a due porte USB Type-C/Thunderbolt 3, una USB 3.1 Type-A, jack audio da 3.5 millimetri e ad un lettore di schede microSD. Il notebook è dotato di quattro altoparlanti, una tastiera retroilluminata, un lettore di impronte digitali e una videocamera IR compatibile con Windows Hello.

HP Spectre x360 13 (2018)

HP Spectre x360 13 (2018) HP Spectre x360 13 (2018)

La batteria da 61Whr riesce a garantire fino a 22.30 ore di autonomia, ma non abbiamo test che possano confermare le stime dell'azienda americana. In compenso, però, la stessa HP sottolinea come lo Spectre x360 13 abbia "l'autonomia più lunga al mondo nella categoria dei convertibili quad-core", quindi la sua durata potrebbe avvicinarsi alle 22 più di quanto possiate immaginare anche perché quest'ultima versione sembra vantare un'autonomia superiore fino al 37% rispetto al modello dello scorso anno, con prestazioni grafiche migliori fino al 13%.

Per chi tiene alla sua privacy, HP Spectre x360 13 (2018) può scollegare la webcam con uno switch quando non è in uso ed attivare la tecnologia HP SureView, che consente di limitare gli angoli di visualizzazione per il display con la semplice pressione di un pulsante, impedendo a chi ci sta intorno di sbirciare sul nostro schermo.

Il nuovo HP Spectre x360 15 (2018) è ovviamente più grande con dimensioni di 361,2 x 250 x 19,3 mm (peso pari a 2.17Kg) ed una batteria da 84Wh, che dovrebbe garantire un'autonomia massima di 16.15 ore continuate. Adotta lo stesso design del fratello minore, ma ha un display più ampio, un tastierino numerico sul lato destro della tastiera, grafica dedicata ed altre caratteristiche tipiche dei notebook mainstream (e meno degli ultraportatili).

HP Spectre x360 13 (2018)

HP Spectre x360 13 (2018) HP Spectre x360 13 (2018)

A bordo troviamo un processore hexa-core Intel Core i7-8750H da 2.2GHz (Coffee Lake-H), grafica NVIDIA GeForce GTX 1050Ti Max-Q, 16GB di RAM e 512GB di storage su SSD PCIe NVMe, ma l'azienda americana ha previsto anche un'altra configurazione meno costosa con chip quad-core Intel Core i7-8565U (Whiskey Lake), GPU NVIDIA GeForce MX150, 8GB di RAM e 256GB di spazio di archiviazione. Entrambe le SKU saranno però dotate di porte HDMI 2.0, USB 3-1 Type-A, USB 3-1 Type-C e Thunderbolt 3, jack audio da 3.5 mm e lettore di schede microSD.

HP Spectre x360 13 (2018) sarà disponibile da novembre al prezzo di 1199 euro, mentre HP Spectre x360 15 (2018) sarà in vendita entro la fine dell'anno al prezzo di partenza di 1699 euro (configurazione con Whiskey Lake).

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy