Home News HP Slate: caratteristiche tecniche e prezzo

HP Slate: caratteristiche tecniche e prezzo

HP Slate: caratteristiche tecniche e prezzoAnche se iPad ha appena fatto il suo ingresso sul mercato, emergono in Rete le prime caratteristiche tecniche del tablet touchscreen presentato da HP all'inizio dell'anno e denominato HP Slate.

Apple ha realizzato il suo tablet iPad ispirandosi e mutuando gran parte delle specifiche, degli elementi software e applicazioni nonché dei materiali dal mondo della telefonia mobile. HP, al contrario, ha costruito il suo Slate fornendogli una configurazione ereditata dall'universo dei personal computer. Il tablet HP dovrebbe integrare infatti un processore Intel Atom Z530 a 1.6GHz, accompagnato da 1GB di memoria RAM. Il device disporrebbe inoltre di un , indispensabile per il supporto di video e filmati in alta definizione, e di 32GB o 64GB di memoria Flash dedicati all'immagazzinamento dati.

HP Slate specifiche

Fornito di un lettore di schede di memoria SDHC, HP Slate dovrebbe contenere una porta USB ed uno slot per SIM card, così come due webcam (l'una posta nella parte posteriore, l'altra sul lato frontale) in grado di regostrare video, ma anche WiFi, Bluetooth e modulo GPS. Il dispositivo dovrebbe essere inoltre accompagnato da una docking station, che permetterà di sfruttare uscire audio e video (HDMI) supplementari. La versione da 32GB è attesa per 549 dollari, contro i 599 dollari per il modello a 64GB. L'autonomia annunciata è di 5 ore totali.

Introdotto da Steve Ballmer in occasione del keynote di apertura al CES di Las Vegas, il tablet HP Slate sarà dotato sicuramente di sistema operativo Windows 7. Per confermare queste voci, HP ha reso disponibile online un nuovo video di presentazione del suo device, che mostra come il sistema operativo sia personalizzato e ricco di widget che facilitano il suo utilizzo su uno schermo touchscreen. HP Slate offre a prima vista una strumento ricco e funzionale, superiore a ciò che propone Apple con il suo iPad.

L'azienda di Cupertino sembra invece pensare che l'utente preferisca disporre di un ambiente dedicato, ottimizzato per impieghi diversi da quelli che si associano tradizionalmente ad un computer. Anche se le 300.000 copie di iPad vendute nelle prime 24 ore dal suo lancio sembrano dargli al momento ragione, è necessario attendere il mese di settembre per giudicare l'idea di HP.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy