HP EliteBook 2760p e 2560p: caratteristiche tecnicheDue PDF ufficiali si sono diffusi in Rete dai server di Hewlett Packard, rivelando le configurazioni hardware dettagliate degli attesi ultraportatili HP EliteBook 2760p e 2560p.


Capita a volte che slide di presentazioni interne o documenti di varia natura sfuggano sul Web. Oggi grazie a due PDF ufficiali di Hewlett Packard (qui e qui), possiamo anticiparvi le specifiche tecniche dettagliate dei modelli HP EliteBook 2760p e 2560p, destinati al settore professionale ultramobile, a differenza dei tre modelli mainstream di cui vi abbiamo parlato la settimana scorsa.

HP Elitebook 2740

HP EliteBook 2560p è il più piccolo dei due, misura 305 x 209 x 27.4 mm, con un peso base di 1.67 Kg. Lo schermo è un LCD in formato 16:9 retroilluminato a LED con trattamento anti-glare, ossia opaco, per favorire sempre la massima leggibilità in ogni situazione ambientale. La diagonale è di 12.5 pollici con una risoluzione di 1366 x 768 pixel. Ampia la scelta di processori, che vanno da Intel Core i5-2410M da 2.30 GHz al Core i5-2520M con frequenza di 2.50 GHz, al Core i5-2540M da 2.60 GHz, fino ad Intel Core i7-2620M da 2.70 GHz. La RAM è di tipo DDR3 a 1333 MHz ed è disponibile nei tagli da 2 fino a 16 GB.

Anche le soluzioni di storage sono diverse ed è possibile scegliere tra i più tradizionali hard disk da 7200 rpm nei tagli da 250, 320 o 500 GB e un SSD da 128 o 160 GB. Per quanto riguarda il sottosistema grafico invece non ci sono schede video dedicate, ma si potrà contare comunque sul processore Intel HD 3000 integrato nelle CPU Sandy Bridge e in grado di riprodurre anche i flussi video a 1080p. Presenti il classico drive ottico DVD/RW Super Multi, un Express Card/34, uno Smart Card Reader e uno per SD/MMC. Curatissima e completa la connettività, che prevede sia una Gigabit LAN 10/100/1000 che un ampio supporto wireless 802.11a/b/g/n, Bluetooth 2.1+EDR e HSPA/+. Trattandosi poi di ultraportatili destinati ai professionisti non potevano mancare una tastiera resistente alle infiltrazioni di liquidi, un touchpad multitouch e un pointstick dotato di due pulsanti.

La dotazione di soluzioni per la sicurezza è davvero elevata e comprende HP Credential Manager, Computrace Pro e Device Access Manager, per la sicurezza di accesso e la gestione delle password, Drive Encryption per la cifratura dei dati sensibili, Face Recognition per il riconoscimento basato sul rilevamento dei tratti somatici (solo per i modelli dotati di webcam), chip di sicurezza TPM 1.2, supporto alla tecnologia Intel AT e attacco di sicurezza Kensington.

Ampia la scelta di sistemi operativi: in pratica ci sono tutte le versioni di Microsoft Windows 7, sia a 32 che a 64 bit (Home Basic, Home Premium e Professional), il precedente Windows Vista Home Basic a 32 bit e FreeDOS. Le batterie disponibili comprendono i modelli a 3 celle da 31 Wh, 6 celle HP Long Life da 55 Wh, 6 celle  da 62 Wh e 9 celle da 100 Wh, tutte agli ioni di Litio. Il modello Elitebook 2760p condivide la stessa identica dotazione hardware, ma è un'interessante soluzione ibrida in grado di trasformarsi in tablet, grazie al display che può ruotare sul suo asse per essere poi completamente ribaltato sulla tastiera. Il form factor è leggermente diverso, la diagonale è di 12.1 pollici e le misure sono di 290 x 212 x 32.3 mm con un peso base di 1.8 Kg.

Il display è disponibile in varie versioni: resistivo, quindi utilizzabile esclusivamente tramite stilo e capacitivo, utilizzabile sia con pennino ad induzione elettrica che con le dita. Tutti hanno una risoluzione di 1280 x 800 pixel, sono opachi e retroilluminati a LED. Per HP EliteBook 2760p le batterie disponibili sono solo a 6 celle da 39 o 44 Wh, entrambe agli ioni di Litio, mentre i sistemi operativi disponibili sono gli stessi del modello Elitebook 2560p, ad esclusione di Microsoft Windows 7 Home Basic e di Windows Vista. Non ci sono invece indicazioni riguardo l'arrivo sul mercato e il prezzo delle due versioni.

 

Commenti