Home News Gigabyte Brix Max, Pro e fanless con Bay Trail: foto e video live

Gigabyte Brix Max, Pro e fanless con Bay Trail: foto e video live

Gigabyte Brix Max, Pro e fanless con Bay Trail: foto e video liveAl CES 2014 di Las Vegas, Gigabyte ha mostrato un'intera lineup di nuovi Mini PC: si va dal Brix fanless con Intel Atom Bay Trail ai vari modelli con processori Celeron o Pentium, fino al Brix Max, un server NAS con Intel Haswell e Android, e al Brix Pro, una delle prime Steam Machine, con un’ottima piattaforma hardware.

Gigabyte aveva introdotto il Mini PC Brix lo scorso anno come alternativa all'Intel NUC ma visto l'interesse del pubblico, dopo una prima revision con nuovi processori Intel Haswell, al CES di Las Vegas abbiamo assistito alla moltiplicazione dei modelli, ciascuno dotato non solo di una configurazione differente ma anche di un aspetto completamente diverso.

La versione base è molto interessante perché, grazie al mix tra prestazioni e consumi garantito dai nuovi Intel Atom Bay Trail, è completamente fanless e quindi silenzioso, perfetto per un media center domestico compatto e parco nei consumi. All'interno c'è una CPU Bay Trail-T ma presto dovrebbero arrivare anche versioni con i più potenti Bay Trail-D. Ad affiancare questo allestimento ne troviamo poi altri più convenzionali, con processori Intel Haswell, sia Celeron N2805 da soli 4.5 W di TDP sia Pentium N3510 da 7.5 W.

Gigabyte Brix

Gigabyte Brix Gigabyte Brix

La nuova scocca di queste versioni è differente da quella precedente, misura 11 cm di lunghezza, 10 cm di larghezza e 5 cm di spessore, può ospitare un'unità SATA III da 2.5 pollici ed ha moduli WiFi 802.11n e Bluetooth 4.0, 3 porte USB di cui una  3.0, uscite video VGA ed HDMI e un plug RJ45 per la Gigabit Ethernet LAN. Di questi diversi modelli non c'è però al momento alcuna indicazione riguardo a prezzo e disponibilità.

Completamente diverso, non solo per design e misure, il Brix Max, pensato per svolgere funzioni di NAS domestico e in grado di ospitare al suo interno fino a quattro drive da 2.5 pollici da 1 TB o anche 2 TB ciascuno. Gigabyte non ha specificato invece il processore adottato, ma si è limitata a dire che avrà un sottosistema grafico Intel Iris Pro, il che restringe il campo ai Core di ultima generazione top gamma. Anche in questo caso troviamo poi sul retro porte Ethernet e HDMI, oltre a diverse USB e i moduli Bluetooth 4.0 e Wi-Fi nell'ultimo standard 802.11ac.

Gigabyte Brix

Gigabyte Brix Gigabyte Brix

Come sistema operativo è previsto Google Android, ma l'utente potrà anche formattare e installare il sistema operativo che più preferisce. Gigabyte ha portato al CES un prototipo del Brix Max solo per saggiare la reazione di consumatori e media ed è presto dunque per sapere se e quando arriverà sul mercato e se giungerà in una versione identica al prototipo visto qui.

Infine c'era il Brix Pro, una delle prime Steam Machine prodotte per conto di Valve e una delle più compatte. Ce ne saranno due versioni, una con Intel Core i5-4570R e una con i7-4770R, entrambe dotate di 2 slot per memorie DDR3L e di una connessione SATA. All'interno ci sono anche socket miniPCIe half size e full size con supporto all'mSATA. Le porte previste invece sono 4 di tipo USB 3.0 e una di tipo Gigabit Ethernet. I prezzi previsti sono pari a 529 e 649 dollari e dovrebbero debuttare entro la fine del mese corrente.