ImageLa compagnia start-up Estari propone il portatile 2-VU DC15, un particolarissimo notebook munito di due schermi LCD da 15" affiancati. Un'idea originale, ma riuscirà a vincere la diffidenza del mercato?


Estari Computer, dopo alcuni anni di progettazione che sono sfociati nel deposito di una serie di brevetti internazionali, ha presentato un curioso notebook dotato di doppio display: il 2-VU DC15, esternamente del tutto simile ad una valigetta 24-ore, ma aprendolo ci si trova davanti a due schermi touchscreen da 15 pollici, perfettamente identici e dotati di una risoluzione di 1.024 x 768 (XGA) pixel ciascuno.

Come è possibile osservare dalle immagini, il 2-VU DC15 si differenzia completamente dal concetto tradizionale di notebook sia per l'originalissimo design (con apertura a libro) sia per l'assenza di una tastiera e di un touchpad integrato. La mancanza di questi ultimi, indispensabili dispositivi di input, costringerà l'utente ad utilizzare tastiera e mouse esterni. A questo proposito, Estari Computer, purtroppo, non specifica se è fornita a corredo qualche utility per trasformare uno dei due schermi in tastiera e touchpad virtuali. Si tratta, indubbiamente, di un limite di questo stravagante portatile che potrebbe condizionarne la diffusione solo ad alcuni , ristrettissimi, ambiti d'utilizzo.

Image

Passando all'equipaggiamento hardware, il notebook certamnete non spicca per le sue caratteristiche tecniche, che invece risultano abbastanza ordinarie: il 2-VU DC15 monta un processore Intel Core Duo a 1.83 GHz, 1 GB di memoria DDR2, il tutto coordinato da un chipset Intel 945GM. La capacità di storage è personalizzabile da 60 a 100 GB e il cliente potrà avere a disposizione un controller audio HD, porta Ethernet e porte USB, molto utili per aggiungere tastiera e mouse esterni.

Chi fosse interessato, potrà acquistare il 2-VU DC15 sul sito di Estari al prezzo di 4.350 dollari per la configurazione di base, e di 5.000 dollari per la versione più completa che prevede la presenza di un masterizzatore DVD esterno, un hard disk da 100GB e un controller Wi-Fi. Il Sistema Operativo previsto è Windows XP Professional.

Commenti