Home News EcoNature, Careca pensa all'ambiente

EcoNature, Careca pensa all'ambiente

ImageDa sempre sensibile alle tematiche ambientali, il gruppo Careca ha deciso di creare una “green division” EcoNature, con l’obiettivo di dare ulteriore impulso alle attività di ricerca, sviluppo e distribuzione di prodotti ecosostenibili.

Careca Italia SpA, primario distributore nazionale di prodotti tecnologici, annuncia la nascita della divisione EcoNature, attraverso la quale verranno introdotte sul mercato soluzioni a basso impatto ambientale, con ridotti consumi energetici e, più in generale, prodotti tecnologici eco-compatibili.

Il gruppo Careca ha, infatti, deciso di creare una vera e propria divisione dedicata ai prodotti “tecnologicamente intelligenti”, ovvero innovativi ed al contempo ecosostenibili, soluzioni in grado di consentire un reale miglioramento della qualità di vita nel massimo rispetto ambientale, nonché delle persone che li dovranno utilizzare, oltre a benefici in termini economici.

{multithumb}ImageGià da tempo attenta e sensibile a questi aspetti, negli scorsi mesi il gruppo Careca ha introdotto e distribuito nel nostro paese prodotti a marchio Hamlet particolarmente all’avanguardia ed in grado di contenere i consumi energetici, quali ad esempio il ricevitore satellitare Solar BT GPS ad energia solare e la multipresa MasterSlave, un dispositivo che permette di azzerare i consumi di stand-by delle periferiche collegate ad un PC.

In quest’ottica rientra anche l’importante collaborazione con FOXSEMICON Integrated Technology Inc. (FITI), uno dei leader a livello mondiale nell’ambito delle apparecchiature per la produzione di semiconduttori, che ha consentito al gruppo Careca di fare il proprio debutto nel settore dell’illuminazione a LED, distribuendo in esclusiva per l’Italia soluzioni all’avanguardia ed installando i primi impianti di illuminazione stradale ad alta potenza (180 Watt) in Europa. L’illuminazione a LED si caratterizza, infatti, per gli importanti vantaggi che è in grado di offrire sia a livello economico sia ambientale, che vanno da un consistente risparmio energetico ad un più lungo ciclo di vita del prodotto stesso, fino al contenimento dell’inquinamento luminoso.

“Da tempo siamo convinti della possibilità di un uso sostenibile della tecnologia, in grado di garantire un miglioramento della qualità della vita di tutti e contemporaneamente aprire a nuove opportunità di business.”
ha commentato Francesco Morsiani, Presidente del Gruppo Careca, “Visto l’effettivo risparmio energetico ed il conseguente contenimento dei costi che i prodotti ecocompatibili offrono, pensiamo che queste soluzioni riscuoteranno progressivamente un numero sempre maggiore di consensi. La nascita della divisione EcoNature rappresenta per noi il primo passo concreto di una strategia in cui crediamo molto e da cui ci aspettiamo importanti risultati sia dal punto di vista del risultato economico ma anche, e soprattutto, per dare il nostro contributo fattivo ad un mondo più consapevole delle risorse limitate di cui disponiamo. La tecnologia può e deve fare qualcosa per migliorare il nostro pianeta, noi ci proponiamo di fare la nostra parte.” ha concluso Morsiani.


 

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy