ImageDa una costola di OLPC nasce Pixel Qi, una società impegnata nella realizzazione di un laptop low-cost da 75$ e nella fornitura di display anti-riflesso a basso costo.

Cosa ci sarà dopo il laptop da 100$ OLPC XO? Mary Lou Jepsen, che del progetto OLPC è stata uno degli artefici, ha la risposta a questa domanda: un laptop da 75$!

Mary Lou Jepsen, CEO di Pixel Qi
Mary Lou Jepsen, CEO di Pixel Qi
E' con questo obiettivo che l'ex-CEO di One Laptop per Child ha costituito una nuova società, Pixel Qi, sul cui sito ufficiale leggiamo: "OLPC XO è stato solo un passo verso quello che i computer potrebbero essere.        

Pixel Qi è rivolta alla creazione di un laptop da $75, anche se intende fornire nuovi schermi a basso costo e a basso consumo a tutti i notebook, cellulari e fotocamere digitali.

Il distacco da OLPC ci permette di dedicare il nostro lavoro ad un nuovo laptop che vada oltre OLPC: i prezzi dell'hardware in futuro potranno essere ridotti attraverso un nuovo approccio alla tecnologia."


Pixel Qi produrrà notebook e componenti per notebook a basso costo, che verranno distribuiti ad OLPC al prezzo di costo o a chiunque altro fosse interessato, a prezzo di mercato. I lavori per il laptop da 75$ sono iniziati a Gennaio 2007 e, secondo le previsioni di Jepsen, dovrebbero concludersi fra 2009 e 2010. I primi display Pixel Qi dovrebbero, invece, raggiungere il mercato entro il 2008-2009.

Se temete che sia spuntato un altro concorrente per OLPC, non temete: Pixel Qi ha rapporti di collaborazione con il progetto di Negroponte e non intende porsi in competizione con esso (almeno così dicono le FAQ raccolte sul suo sito).

 

Commenti