Home News Doogee V: Mediatek Helio P60, notch e fingerprint in-display. Primo contatto

Doogee V: Mediatek Helio P60, notch e fingerprint in-display. Primo contatto

Doogee V: Mediatek Helio P60, notch e fingerprint in-display. Primo contattoAbbiamo avuto la possibilità di guardare da vicino il nuovo Doogee V, sia con un'unità demo funzionante ma non ancora ultimata sia con un dummy che ci dà un'idea generale del design definitivo. Foto e video dal vivo.

Doogee ha approfittato del MWC 2018 per presentare il suo nuovo top-di-gamma che, come tutti quelli annunciati nel corso della fiera catalana, sarà caratterizzato da una "notch" nella parte alta del display ma avrà anche altri elementi interessanti (sia nel design sia nella scheda tecnica) che lo aiuteranno a distinguersi. Doogee V è ancora in sviluppo, ma abbiamo avuto l'opportunità di toccarlo e provarlo in anteprima, appena dopo la sua presentazione ufficiale ed i video hands-on qui sotto vi offrono un primo assaggio.

Doogee V

Doogee V Doogee V

Nel primo filmato potete vedere un sample pre-produzione (ndr: è un dummy ovvero un pezzo di plastica), che però ci dà un'idea su quello che sarà il Doogee V al termine del suo sviluppo, mentre nel secondo video potete apprezzare un prototipo funzionante dello smartphone, un'unità demo non ancora definitiva.

Stando a quanto rilasciato dal produttore, Doogee V sarà un terminale unico: display AMOLED da 6.21 pollici 2K (2248 × 1080 pixel) ed aspect ratio 19:9 con una notch che accoglierà una fotocamera frontale da 16MP con Flash LED, la capsula auricolare ed una serie di sensori (prossimità, luminosità...), nonché un lettore di impronte digitali in-display in basso. Sul retro invece troviamo una dual-camera da 16MP + 8MP, utile per fotografie con una buona profondità di campo) ed una batteria da 4000 mAh, che dovrebbe anche supportare la ricarica rapida. A bordo, anche un chip NFC, tecnologia Face ID e Android 8.1 Oreo.

Doogee V

Doogee V Doogee V

Ma il vero asso nella manica del Doogee V è la sua piattaforma: questo smartphone sarà il primo ad integrare un potente chip MediaTek Helio P60, un octa-core (4 Cortex-A73 + 4 Cortex-A53, organizzati in configurazione big.LITTLE) da 2.0GHz, con ben 8GB di RAM e 128GB di storage ovviamente espandibile.

Non è quindi difficile capire che Doogee V non temerà rivali, quanto meno per performance ed efficienza energetica, visto che questo SoC dovrebbe garantire un incremento prestazionale del 30% rispetto al MediaTek Helio P23 e fino al 70% nelle prestazioni grafiche. MediaTek Helio P60 è accompagnato da una GPU Mali-G72 MP3 da 800MHz, che saprà farsi valere nel rendering 3D e in applicazioni di machine learning e intelligenza artificiale, supporta memoria LPDDR4X a 32bit, due fotocamere da 20MP + 16MP o una singola da 32MP, supporta la decodifica video 4K a 30 fps o 1080p a 30 fps ed ha un chip dedicato all'elaborazione delle immagini.

Doogee V

Doogee V Doogee V

Al momento non abbiamo indicazioni sul prezzo e sulla disponibilità di Doogee V, ma possiamo già anticiparvi che sarà venduto in almeno due colorazioni: nera e gold, entrambe con finitura lucida. Maggiori informazioni sul sito ufficiale di Doogee.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy