DJI Matrice M200 e CrystalSky Monitor: foto e video livePrimo contatto con il drone professionale DJI Matrice 200 ed il display da 2000 cd/m² CrystalSky Monitor, per registrare e riprodurre immagini/video in tempo reale anche in ambienti ostili.


DJI Matrice 200 (M200) è stato presentato al MWC 2017, ma noi abbiamo avuto l'opportunità di vederlo dal vivo solo ora alla Global Sources Electronics Fair 2017, dove abbiamo girato il video hands-on che vedete qui sotto accanto ad un'altra novità del brand chiamata DJI CrystalSky.

Partendo dal drone, Matrice 200 non è un drone consumer, ma un modello dedicato al mondo professionale e quindi destinato all'ispezione aerea e alla raccolta di dati "dall'alto". L'azienda non ha ancora rilasciato informazioni sul prezzo e sulla disponibilità ma qualcosa ci dice che sarà in vendita per l'estate e non sarà economico. In sostanza, già ad una prima occhiata, ci si accorge quanto il suo equipaggiamento sia complesso e avanzato.

DJI Matrice 200 e CrystalSky Monitor

È munito di una videocamera frontale "first person view", per guidare il drone e registrare video in maniera indipendente grazie ad un doppio controller. A questa si aggiungono due gimbal nella parte inferiore, che potranno essere utilizzati per altre due videocamere, come la Zoom Z40 e quella termica Zenmuse XT per applicazioni specifiche, più una terza agganciata nella parte superiore (Zenmuse X5S o Zenmuse X4S) su una speciale gimbal, che permette di rivolgere l'obiettivo anche verso l'alto per controllare strutture di difficile accesso. A seconda del numero e del tipo di gimbal in dotazione, si opterà per uno dei tre modelli che compone la serie (M200, M210 e M210 RTK).

DJI Matrice 200

DJI Matrice 200 DJI Matrice 200

Le due batterie integrate nella scocca permettono di avere un'autonomia in volo di 35 minuti, mentre i vari sensori (incluso ADS-B) garantiscono una certa sicurezza "in aria" evitano ostacoli e collisioni anche in mancanza di visibilità. Il drone è certificato secondo gli standard IP43, quindi potrà resistere ad acqua e polvere, consentendo all'utente perlustrazioni anche in condizioni meteo avverse (pioggia e neve) o in ambienti più ostili (boschi, cantieri e spiagge). Matrice 200 potrà essere pilotato attraverso l'app DJI GO 4 o la nuova app DJI Pilot, specifica per utenti professionali e compatibile con il software FlightHub, per condividere i dati in tempo reale.

DJI CrystalSky non è un drone ma un monitor, presentato al CES 2017 come prototipo ma ormai pronto per la vendita. In sostanza, questo dispositivo è pensato per riprodurre in tempo reale le immagini e i video (standard H.264 e H.265, anche a 60 fps) catturati dal drone in volo, un’alternativa più sofisticata all'utilizzo dei classici smartphone o tablet. DJI CrystalSky Monitor sarà disponibile in due versioni da 7.85" e 5.5", entrambe con una luminosità di 2000 cd/m² per essere leggibili anche con luce diretta del sole.

CrystalSky Monitor CrystalSky Monitor

Supporteranno schede microSD (due slot), reti WiFi, condizioni di temperatura estrema (-20°C a 40°C) ed un monitor esterno grazie alla porta HDMI. L'autonomia dovrebbe aggirarsi intorno alle cinque ore (4-5 ore per il modello più piccolo e 5-6 ore per quello più grande), ma l'operatività potrà essere estesa grazie ad una batteria esterna da 4920 mAh. Anche per CrystalSky Monitor non sono ancora disponibili informazioni su prezzi e disponibilità.

Commenti