Home News Dell Studio XPS 15: Optimus, FullHD e USB 3.0

Dell Studio XPS 15: Optimus, FullHD e USB 3.0

Dell Studio XPS 15: Optimus, FullHD, USB 3.0Dopo le prime indiscrezioni, Dell annuncia in Italia Dell Studio XPS 15 con tecnologia Nvidia Optimus, Core i7, schermo FullHD e porte USB 3.0. Ecco le caratteristiche tecniche e i prezzi dei modelli disponibili in Italia.

Svelato martedì in anteprima, con le prime immagini e specifiche, il nuovo computer portatile Dell Studio XPS 15 con schermo da 15.6 pollici e piattaforma Intel Calpella è disponibile in Italia a partire con 649 euro. A questo prezzo, Dell XPS Studio 15 si presenta con la seguente configurazione:

  • Schermo: 15.6 pollici pollici, WXGA TrueLife retroilluminato a LED (1366 x 768 pixel), lucido
  • Processore: Intel Core i3-370M a 2.4GHz
  • Memoria: 3GB di memoria DDR3 a 1333MHz (8GB)
  • Hard disk: 320GB a 7200rpm
  • Grafica: Nvidia GeForce GT 420M con 1GB DDR3 dedicata, Nvidia Optimus e Intel GMA HD
  • Unità ottica: masterizzatore DVD
  • Audio: 2.1 JBL technologie Waves MaxxAudio
  • Webcam: 2.0 megapixel con microfono
  • Networking: WiFi 802.11 b/g/n, Gigabit Ethernet
  • Interfacce: lettore di schede 9in1, HDMI 1.4, mini DisplayPort, 1 porta USB 2.0 e 2 porte USB 3.0 Sleep'n'Charge
  • Batteria: 6 clele e 56Whr, autonomia 5.23 ore massimo
  • Dimensioni: 381 x 265,4 x 32,2-38,2
  • Peso: 2,78 Kg (con batteria)

Starter Microsoft Office 2010 è pre-installato e comprende le versioni limitate di Word ed Excel. E 'possibile usufruire di tutte le funzionalità della suite di Office con l'acquisto di una scheda di attivazione (o una versione boxed) dai partner o rivenditori Microsoft. Dell Studio XPS 15 è dotato di uno chassis in alluminio in una colorazione nero/grigia con un effetto satinato sul poggiapolsi. La tastiera non ha il tastierino numerico nonostante l'ampio spazio a disposizione, ma integra un pulsante per attivare la retroilluminazione della keyboard.

Dell Studio XPS 15

Per 779 euro, il modello Studio XPS 15 si differenzia dalla versione base per un processore Core i5-460 da 2.53 GHz e 4GB DDR3 a 1333 MHz. Infine, per 929 euro, l'utente potrà acquistare un Dell Studio XPS 15, che differisce dal precedente per l'adozione di un Core i7-740QM a 1,73 GHz, 4GB DDR3 1333 MHz, 500GB a 7200 rpm e Nvidia Geforce GT 435 con 2GB di memoria DDR3 dedicata. A differenza di alcuni dei suoi modelli più recenti, Dell propone il suo Studio XPS 15 con differenti opzioni di configurazione, a cominciare da un pannello Full HD B+RGLED TrueLife da 15.6 pollici con una risoluzione di 1920×1080 pixel.

Dell Studio XPS 15

Possiamo quindi aspettarci una buona qualità dell'immagine con un ampio spettro di colori. Tuttavia, senza dubbio alcuni utenti accetteranno con rammarico che la società texana ha deciso di aggiungere il trattamento opaco solo per la risoluzione intermedia 1600 x 900 pixel. E' inoltre possibile installare fino a 8GB di memoria DDR3 a 1333MHz, hard disk da 320/640 GB a 7200rpm, lettore Blu-Ray, modulo Bluetooth 3.0 HS, sintonizzatore TV con telecomando, batteria rimovibile a 9 celle e 90Whr, capace di offrire un'autonomia di 8.29 ore con sistema operativo Windows 7 Ultimate.

Tra i processori disponibili, oltre a quelli già citati, si può optare per un Core i5-560M (2.66 GHz) o Core i7-840QM (1,86 GHz). Dell annuncia altre opzioni, anche se non ancora disponibili, come il design Studio, SSD con capacità massima di 256GB e modulo 3G integrato. Questo notebook è dotato di tecnologia Nvidia Optimus, che switcha automaticamente tra la scheda grafica dedicata Nvidia GeForce 400M e il chip integrato Intel GMA HD. Attenzione, però, i processore Quad-Core Intel  Clarksfield non integrano la componente Intel GMA HD e, per questo, non potranno beneficiare di Optimus.

Dell Studio XPS 15

In questo caso l'utente dovrà accontentarsi di una Geforce GT 435 senza Optimus (scheda disponibile con Core i7 Clarksfield) invece di Geforce GT 420M Optimus. Quest'ultima è in grado di supportare molti giochi a  1366 × 768 pixel, diminuendo i dettagli e/o risoluzione con titoli 3D. La GeForce GT 435 si dimostra più potente. Nessuna delle due GPU ha problemi con la riproduzione di video HD. Coloro che scelgono l'alta definizione, dovranno optare per uno schermo Full HD, magari con lettore Blu-Ray. La componente audio è firmata JBL 2,1 e dovrebbe garantire un'atmosfera avvolgente in giochi e film.

La connessione comprende diverse soluzioni interessanti come una HDMI 1.4 e una Mini DisplayPort, le uniche due uscite video (anche digitali) a bordo. La presenza di 3 porte USB, di cui 2 porte USB 3.0 e 1 USB 2.0 combo e-SATA e Sleep'n'Charge, è significativo. Bluetooth 3.0 è anche proposto opzionalmente su tutti i modelli come il TV tuner. Alcuni lamentano la mancanza di ExpressCard.