Home News Dell Inspiron Mini 10: Ubuntu, processori e altre novità

Dell Inspiron Mini 10: Ubuntu, processori e altre novità

Dell Inspiron Mini 10 nuove opzioniEntro due mesi, il netbook Dell Inspiron Mini 10 avrà nuovi display, processori più potenti, decorazioni, hard disk fino a 250GB, fino a 2GB di RAM e Ubuntu Linux preinstallato.

L'ottimo Sascha ha pubblicato alcune slide di Dell relative ai prossimi sviluppi della serie di netbook Inspiron Mini.

Approfondiremo la roadmap dei netbook Dell Inspiron Mini individualmente, mentre in questa news focalizziamo la nostra attenzione sull'annuncio della disponibilità di nuove opzioni per il modello da 10 pollici, Dell Inspiron Mini 10.

Dell Inspiron Mini 10 slide opzioni

Le novità saranno distribuite su un arco temporale di due mesi: dopo il pannello LCD con formato HD 16:9 (1366x768), il 17 Aprile saranno resi disponibili hard disk da 250GB, sintonizzatore TV, batteria a 6 celle, cover decorate "Picasso" e OS Linux Ubuntu, cui si aggiungeranno dal 20 Maggio l'upgrade a 2GB di RAM, display con risoluzione standard WSVGA (1024x600, mentre i pannelli montati inizialmente hanno 576 pixel in altezza) e la versione rossa (dato che questo netbook è già disponibile con cover rosso ciliegia, riteniamo che possa trattarsi di una edizione speciale (PRODUCT) Red per la lotta all'AIDS).

Il produttore texano si è interrogato sull'opportunità di montare il nuovo processore Atom (in questo caso non ci riferiamo all'Intel Atom N280 ma all'Atom Z540, in quanto il Dell Mini 10 utilizza processori Silverthorne), individuando alcune criticità:

  • costa 75$ in più a fronte di un incremento di prestazioni minimo;
  • la piattaforma su cui si innesta questa CPU è quasi giunta al capolinea.

Da qui la scelta di rendere disponibile questo processore solo su richiesta del cliente, tramite il consueto meccanismo del configuratore e delle opzioni BTO (Build To Order).

Ricordiamo che Dell Mini 10 costituisce una sorta di eccezione nell'attuale panorama dei netbook, essendo basato su processori e chipset (più correttamente SCH System Controller Hub) della piattaforma Menlow, ordinariamente indirizzata a MID e UMPC. A partire da Maggio, però, Dell inizierà la commercializzazione di una variante economica del suo Mini 10, conosciuta con il nome in codice Bear e basata su piattaforma Navy Pier con processori Atom serie N e chipset Mobile 945GSE.

Commenti (3) 

RSS dei commenti
a parte il TV tuner, sono tutte cose che sugli altri netbook c'erano gia' e mi stupisce che Dell non le offriva ancora:
ad esempio la batteria a 6 celle o l'upgrade della RAM a 2 Gb  
0

pippo76

aprile 05, 2009

si ma dell offre la nuova piattaforma e i processori z5x0  
0

ilanur

aprile 05, 2009

bisogna vedere i margini di overclock dei processori intel silverstone.....eccovi un link http://forum.pocketables.net/showthread.php?t=2175 smilies/cool.gif  
0

Ittita

aprile 05, 2009

Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy