Home News CPU Intel: upgrade software per potenziarle

CPU Intel: upgrade software per potenziarle

CPU Intel: upgrade software per potenziarleSecondo quanto riportato dal sito hardware Slashdot, Intel avrebbe intenzione di proporre l'upgrade a pagamento di alcuni suoi processori di fascia bassa.

A Santa Clara sembrerebbe stiano pensando a una nuova strategia commerciale, almeno per quanto riguarda alcuni processori appartenenti al segmento entry level. E' risaputo infatti che i processori appartenenti alla stessa generazione utilizzino tutti lo stesso core e che poi i diversi modelli si ricavino disabilitando alcune funzioni o abbassando le frequenze di funzionamento. In teoria quindi Core i3, i5 o i7 di diversa potenza sarebbero identici, ma presenterebbero clock rate inferiori e magari porzioni di cache disabilitata al fine di ridurne il quantitativo e, di conseguenza, le prestazioni globali della CPU.

Intel Core i7

Stando quindi alle notizie diffuse su Internet parrebbe che Intel stia pensando di proporre agli utenti l'eventuale possibilità in un secondo tempo di sbloccare queste parti di cache e aumentare la frequenza di funzionamento del core, ritrovandosi così con un modello più performante, ovviamente a pagamento. I processori interessati sarebbero tre. Il Core i3-2312M potrebbe ad esempio trasformarsi in un Core i3-2393M grazie a un aumento sia della cache L2 che della frequenza operativa.

Stessa sorte toccherebbe anche al Core i3-2102, che diverrebbe un Core i3-2153 dopo un aumento del clock rate e al Pentium G622, che si trasformerebbe in un Pentium G693, sempre grazie a un clock maggiore. Da un lato in effetti si potrebbe trattare di un'iniziativa in grado di offrire una semplice possibilità di aggiornare il proprio sistema senza dover smontare o sostituire in parte o in tutto il proprio device, dall'altra però alcuni commentatori la trovano una soluzione un po' furba, in cui prima si vendono modelli di processori "castrati" artificialmente e poi si pretende un ulteriore esborso da parte dell'utente finale per averli perfettamente funzionanti.

Attualmente Intel non ha comunque comunicato alcun prezzo ma, stando a una precedente mossa commerciale simile, il costo dell'operazione potrebbe attestarsi in media attorno ai 50 dollari.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy