Home News CES 2008: NVIDIA Hybrid SLI Technology per notebook e desktop

CES 2008: NVIDIA Hybrid SLI Technology per notebook e desktop

ImageNella cornice del Consumer Electronics Show 2008, NVIDIA presenta la tecnologia Hybrid SLI, in grado di combinare le capacità di calcolo di una scheda video dedicata a quelle di un chip integrato. Per due scopi: incrementare le performance e migliorare i consumi.

La presentazione di NVIDIA al CES 2008 è stata incentrata su quella che definisce "la prima tecnologia ibrida per PC": Hybrid SLI. Stabilire se il primato appartenga a Nvidia o se, invece, vada attribuito ad ATI con la tecnologia CrossFireX Hybrid, è difficile dirlo.  Quel che è certo è che entrambi i maggiori produttori di schede video adotteranno la tecnlogia ibrida nel 2008, in grado di conciliare due opposte esigenze: aumentare le performance in ambito grafico e ridurre il consumo di energia.

NVIDIA Hybrid SLI sarà integrata all'interno di buona parte delle motherboard e delle GPU prodotte nel 2008, facendosi strada all'interno di desktop e notebook Intel-based quanto AMD-based.

{multithumb}Image“Ritengo che la tecnologia Nvidia Hybrid SLI sia una delle principali innovazioni che abbiamo introdotto finora”, ha commentato Jen-Hsun Huang, CEO di NVIDIA. “Hybrid SLI permette di allargare i vantaggi dei sistemi multi-GPU ad una fetta più ampia di consumatori, portando con sé un livello di prestazioni e di efficienza senza precedenti.”

Come funziona la tecnologia NVIDIA Hybrid SLI? Dal nome stesso si evince che si tratta di una evoluzione della tecnologia SLI, che permette di sommare le capacità di calcolo di più motori grafici. L'aggettivo "hybrid" ("ibrida") ci lascia intendere che non ci troviamo più davanti a chip grafici identici, ma a GPU di natura differente: un chip video integrato nella motherboard (mGPU) viene combinato ad una scheda video dedicata NVIDIA (dGPU).

La vera novità del sistema NVIDIA Hybrid SLI sta, però, nelle tecnologie GeForce Boost e HybridPower.
GeForce Boost consente di utilizzare il chip video integrato come una sorta di turbo per accelerare il lavoro della GPU. La tecnologia HybridPower, invece, si rivela utile in quelle situazioni in cui non sono richieste capacità grafiche 3D, come la riproduzione di un film o la navigazione Web. In questi casi la GPU viene isolata lasciando solo il chip integrato a gestire la grafica, con un elevato beneficio in termini di consumi (nel caso di un notebook si traduce in un'autonomia superiore fino a 3 ore) e di silenziosità del sistema.

Iniziamente la tecnologia Nvidia Hybrid SLI sarà disponibile sui desktop equipaggiati con chipset Nvidia NForce 7 (sottosistema video Nvidia GeForce 8200). Il supporto per i notebook e per i processori Intel arriverà solo nel secondo trimestre dell'anno.

Ulteriori informazioni sul sito di Nvidia

 

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy