Home News Apple Mac OS X 10.5.4 update

Apple Mac OS X 10.5.4 update

Apple Mac OS X 10.5.4 updateChi possiede un notebook o un desktop Apple può installare il pacchetto di update Mac OS X 10.5.4 che comprende vari fix per applicazioni come iCal, Safari, Exposé e Spaces, oltre ad aggiornamenti di sicurezza e di compatibilità con applicazioni di terze parti.

Apple ha rilasciato l'aggiornamento a Mac OS X 10.5.4 Leopard per il suo sistema operativo proprietario. Secondo quanto documentato sulla pagina di supporto tecnico, il pacchetto comprende vari miglioramenti volti a perfezionare la stabilità, la compatibilità e la sicurezza dei desktop e notebook Mac.

L'aggiornamento riguarda le versioni 10.5, 10.5.1, 10.5.2 e 10.5.3 Leopard di MacOS X, e potrà essere installato automaticamente attraverso "Software Update" dal menù Apple, oppure come pacchetto standalone da scaricare dalla pagina http://www.apple.com/support/downloads/ (88MB per chi ha il sistema operativo già aggiornato alla release 10.5.3).

Screenshot aggiornamento Apple Mac OS X 10.5.4

Mac OS X Leopard 10.5.4 include tutti gli ultimi aggiornamenti di sicurezza rilasciati dopo l'uscita di Mac OS X 10.5.3 e risolve alcuni problemi di compatibilità con applicazioni di terze parti: gli utenti di Adobe Creative Suite 3 potranno finalmente salvare i loro file su un server remoto.

Altre migliorie comprendono il supporto per le immagini RAW, l'affidabilità del client L2TP VPN, la stabilità di AirPort con le reti 802.11a e 802.11n.

Fra le applicazioni coinvolte dall'aggiornamento spiccano iCal, Safari, Spaces ed Exposé. Il calendario di Apple migliora sotto il profilo della gestione degli appuntamenti e degli eventi e nella sincronizzazione con l'iPhone. Meno corposa ma più interessante la lista dei cambiamenti che hanno riguardato il browser Safari: è stato risolto un problema di prestazioni nell'apertura delle pagine protette, e un bug nella gestione dei certificati residenti su Smart Card.

Più efficiente anche l'interfaccia utente di Leopard, grazie ad alcune piccole modifiche che hanno riguardato Spaces ed Exposé: non dovrebbero esserci più problemi a spostare le applicazioni da un'area di lavoro all'altra ed è stato risolto un bug che in alcuni casi mostrava solo una porzione delle finestre.

Buona parte di questo aggiornamento è, però, destinata ad introdurre il supporto per MobileMe, la nuova suite di servizi online che ha preso il posto di .mac e che consentirà di sincronizzare le proprie informazioni personali, come contatti, appuntamenti, e-mail, su un numero qualsiasi di Mac o PC e sull'iPhone.

 

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy