Home News Apple ammette le imperfezioni negli schermi dei MacBook Pro?

Apple ammette le imperfezioni negli schermi dei MacBook Pro?

ImageDa alcune indiscrezioni sembrerebbe che l'azienda di Cupertino abbia confermato la possibilità di una partita di MacBook Pro con schermi fallati. Gli utenti ci avevano visto chiaro!

Qualche settimana fa avevamo dato notizia dell'esistenza di alcuni Macbook Pro di "ultima generazione" che presentavano delle evidenti imperfezioni nello schermo. Tra i difetti più diffusi, rilevati dagli utenti, una scarsa omogeneità della retroilluminazione con vistose bande verticali o orizzontali e una granulosità delle immagini. Fino a qualche giorno fa non si era ancora certi che il problema fosse limitato a qualche modello della serie o fosse un difetto congenito di un'intera partita, ma le richieste di sostituzione del prodotto, da parte di utenti scontenti e delusi, continuavano a crescere col passare del tempo.

Un rapporto fornito da MacBidouille, sostiene che ora Apple stia prendendo in considerazione le lamentele dei propri clienti, tentando una risoluzione del problema. Infatti, l'azienda della "mela mordicchiata", dalle prime informazioni che sono trapelate, avrebbe dichiarato ritardi nelle consegne e congelato, in maniera temporanea, le ultime ordinazioni, ammettendo che una partita di Macbook Pro da 15,4" con schermo opaco presentava imperfezioni al pannello LCD. Abbiamo cercato di accertarci direttamente sull'accaduto e ci è stato confermato che le consegne dei Macbook Pro 15,4" con schermo opaco portano fino a 2 giorni di ritardo, al contrario di quelli con schermo 15,4" Brightview o con monitor da 17", per i quali le consegne rimangono invariate.

Per ora, Apple non ha rilasciato alcuna comunicazione ufficiale, ma gli utenti si stanno già interrogando sui possibili ulteriori sviluppi che potrà assumere la vicenda. Ciò che preoccupa è che l'utente Apple, sempre più spesso, sia costretto a ricorrere all'assistenza su prodotti appena acquistati. Ad ogni modo, è da apprezzare la serietà e la correttezza dimostrata dall'azienda che ha risposto prontamente dopo le prime avvisaglie del problema.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy