Home News Acer Predator Triton 500 (PT515) con GeForce RTX 2060/2080. Video prova italiana

Acer Predator Triton 500 (PT515) con GeForce RTX 2060/2080. Video prova italiana

Acer Predator Triton 500 (PT515) con GeForce RTX 2060/2080. Video provaFoto e video prova dal vivo di Acer Predator Triton 500 (PT515), un gaming ultrabook da 15.6 pollici Full HD con Intel Coffee Lake e Nvidia GeForce RTX 2060/2080. Sarà in vendita in Italia a marzo a partire da 2499 euro.

Oltre al Predator Triton 900, che abbiamo già analizzato in un altro articolo con un video dedicato, al CES 2019 di Las Vegas, Acer ha portato anche un nuovo Predator Triton 500 (PT515) equipaggiato con le ultime schede grafiche Nvidia GeForce RTX 2060/2080. Potete scoprirlo in ogni dettaglio nella video prova realizzata in fiera, che potrà offrirvi non solo una panoramica sulle specifiche tecniche del nuovo gaming-ultrabook ma anche un approfondimento su design e funzionalità in vista del suo arrivo sul mercato.

Acer Predator Triton 500 (PT515) e Triton 900

Per il momento, infatti, Acer Predator Triton 500 non è ancora disponibile dalle nostre parti ma l'azienda taiwanese ha assicurato che le prime SKU saranno acquistabili nell'area EMEA (e l'Italia ne è parte) da marzo al prezzo di partenza di 2499 euro. Non è chiaro però quale sarà la configurazione base prevista sul nostro mercato.

Predator Triton 500 è un potente notebook da gioco racchiuso in uno chassis di metallo che misura appena 17.9 mm di spessore e pesa solo 2.1 kg. Insomma, può essere facilmente trasportato in uno zaino e, una volta acceso, diventa una potentissima macchina da gioco.

Acer Predator Triton 500 (PT515)

Acer Predator Triton 500 (PT515) Acer Predator Triton 500 (PT515)

Ma come può una scocca così sottile permettere una ottimale dissipazione del calore? Come il suo fratello maggiore, anche Predator Triton 500 (PT515) è caratterizzato dall'avanzato sistema di raffreddamento Acer che comprende le ventole in metallo 3D AeroBlade di quarta generazione per migliorare la ventilazione del 45% attraverso le griglie laterali/posteriori oltre alla tecnologia Coolboost per mantenere i notebook freschi anche durante le sessioni di gioco più lunghe e le partite più impegnative con titoli AAA.

Il display IPS da 15.6 pollici Full HD (1920 x 1080 pixel) ha luminosità di 300 nits, frequenza di aggiornamento di 144 Hz e overdrive pari a 3 ms, ma le cornici ultrasottili (solo 6.3 millimetri) garantiscono un rapporto screen-to-body dell'81%. La tecnologia Nvidia G-SYNC invece mantiene le immagini fluide anche quando i soggetti sfrecciano sullo schermo durante i giochi o i film più movimentati.

Acer Predator Triton 500 (PT515)

Acer Predator Triton 500 (PT515) Acer Predator Triton 500 (PT515)

La piattaforma hardware è basata su un processore fino all'esa-core Intel Core i7-8750H (Coffee Lake) da 2.2GHz con grafica Intel UHD 630, fino a 32GB di RAM DDR4 e storage fino a due drive SSD NVMe PCIe da 512GB configurati in RAID 0. Le SKU entry-level (e quindi meno costose) saranno caratterizzate da una Nvidia GeForce RTX 2060 con 6GB di memoria GDDR6, mentre le versioni premium (e quindi più costose) potranno essere equipaggiate con una Nvidia GeForce RTX 2080 con design Max-Q e 6GB di memoria GDDR6, overclockable, VR-Ready e decisamente più potente per godere delle ultime esperienze di gioco anche in realtà virtuale.

Acer Predator Triton 500 (PT515) ha una tastiera retroilluminata ma prima di tastierino numerico e può vantare fino a 8 ore di autonomia per giocare in viaggio o con gli amici anche fuori casa. Passando alla connettività, segnaliamo la presenza di un modulo WiFi 802.11ac e Bluetooth, HDMi e mini DisplayPort, Ethernet (RJ-45), jack audio combo, tre porte USB 3.0 e una USB 3.1 Type-C.

Acer Predator Triton 500 (PT515)

Acer Predator Triton 500 (PT515) Acer Predator Triton 500 (PT515)

Anche questo gaming notebook sarà compatibile con l'app per smartphone PredatorSense, che aspettiamo nei prossimi mesi. In particolare, l'applicazione può agire sulle impostazioni relative a overclocking, velocità della ventola, illuminazione e modalità audio in uso. Gli utenti possono attivare i profili di illuminazione attivi preimpostati sul PC o cambiarli da remoto. Inoltre, possono anche visualizzare e impostare set di macro personalizzate assegnandole a nuovi tasti di scelta rapida.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy