Acer, HP e Dell: netbook Chrome OS in arrivoI tre colossi dell'informatica, Acer, HP e Dell, saranno i primi a sviluppare device (molto probabilmente netbook) equipaggiati con il futuro sistema operativo Chrome OS di Google.

Si tratta ancora di notizie frammentarie e da confermare, ma alcuni file presenti nella repository del sistema operativo contengono nel loro nome riferimenti alle aziende. Questo dettaglio importante potrebbe essere rivelatore di una intenzione che già era trapelata appena a ridosso dell'annuncio ufficiale di Google del suo Chrome OS web-based. Allora, infatti, furono proprio Acer e HP tra i primi produttori a dichiararsi interessati al nuovo sistema operativo.

Google Chrome OS

Al momento non ci sono conferme da parte del colosso di Mountain View o delle aziende produttrici. Più concreta, invece, è la possibilità che il sistema operativo di casa Google possa vedere le luci dell'ufficializzazione entro la fine dell'anno in corso, come già vi avevamo anticipato in un precedente articolo. Chrome OS è destinato all'impiego su diversi device, soprattutto quelli meno dotati in quanto necessita di requisiti tecnici modesti. A quanto pare, il sistema operativo permetterà l'accesso anche allo store dal quale scaricare giochi e applicazioni dedicate.

Non è un mistero che l'OS di Google proponga una vera rivoluzione concettuale nell'utilizzo di un sistema di base. Infatti, Chrome OS è pesantemente orientato alla Rete ed è stato sviluppato considerando una connessione ad internet costantemente attiva. Basato sull'impiego di un browser per eseguire le varie applicazioni, Chrome OS probabilmente non punta a scardinare il ruolo chiave di Windows (non ancora perlomeno) ma diventerà probabilmente un concorrente agguerrito a disposizione dell'utenza che potrà quindi contare su una maggiore scelta. Rimaniamo in attesa di qualche notizia ufficiale che, stando alle premesse, non dovrebbero tardare troppo ad arrivare.

Commenti