Home News Sony Xperia Tablet S, disassemblaggio e vendita in Italia

Sony Xperia Tablet S, disassemblaggio e vendita in Italia

Sony Xperia Tablet S, disassemblaggio e vendita in ItaliaSony ha pubblicato il video del teardown ufficiale del proprio nuovissimo Xperia Tablet S, in cui mostra come smontare il proprio device e quali sono le differenze col modello precedente e i segreti, soprattutto quelli legati all'impermeabilità all'acqua. Intanto sul sito ufficiale Sony il nuovo tablet è ora disponibile all'acquisto.

Solitamente siamo abituati a commentare lo smontaggio dei device appena arrivati sul mercato da parte dei colleghi di iFixit ma questa volta Sony ha battuto tutti e il disassemblaggio se l'è fatto in casa, proponendone poi un video in cui si vede l'ingegnere Takuya Inaba spiegare non solo i passi necessari per accedere all'interno del nuovo Xperia Tablet S da poco presentato all'IFA di Berlino ma anche le differenze rispetto al precedente Tablet S e le caratteristiche tecniche che lo rendono impermeabile all'acqua, uno degli aspetti su cui effettivamente il colosso nipponico punta di più.

Sony Xperia Tablet S

In generale accedere all'interno non è difficile ma c'è il passaggio obbligato, e molto delicato, di staccare il nastro adesivo che percorre l'intero perimetro del device e che costituisce la soluzione principale per evitare che l'acqua penetri all'interno. La sua presenza complica notevolmente l'accesso all'interno, una cosa che forse non piacerà ai colleghi di iFixit ma a differenza di altri device qui è tecnicamente indispensabile e quindi più giustificato. Durante le operazioni comunque appare quanto mai chiaro l'ottimo lavoro svolto da Sony che, nel mentre ha reso molto più sottile il proprio tablet rispetto al modello precedente l'ha anche potenziato in maniera significativa.

Xperia tablet S infatti ora ha uno spessore massimo di 11.5 mm e minimo di 8.8 mm, mentre il modello precedente superava i 20 mm e pesava oltre 20 g in più. Nonostante lo spazio ridotto inoltre Sony è riuscita a integrare ora una piattaforma molto più potente, composta dal SoC Nvidia Tegra 3 con processore quad core ARM Cortex A9 da 1.3 GHz e GPU Nvidia GeForce ULP, da 1 GB di RAM e da una memoria interna disponibile in tre tagli, pari rispettivamente a 16, 32 o 64 GB.

Sony Xperia Tablet S

La dotazione è poi completata dai moduli WiFi 802.11b/g/n, 3G e Bluetooth 3.0, da una fotocamera posteriore da 8 Mpixel, da una webcam anteriore da 1 Mpixel, dallo slot per schede di memoria SD full size e ovviamente dal sistema operativo Google Android, che all'inizio sarà distribuito nella versione 4.0 Ice Cream Sandwich ma che sarà aggiornato ad Android 4.1 Jelly Bean non appena le applicazioni proprietarie saranno state ottimizzate.

Da notare infine che il display, finora erroneamente dato sempre come di tipo IPS, è invece un normale TFT LCD da 9.4 pollici con risoluzione di 1280 x 800 pixel, come conferma anche la pagina ufficiale Sony del prodotto. Confermata invece la presenza dell'ampia batteria da 6000 mAh, che dovrebbe consentire all'Xperia Tablet S un'autonomia massima di 10 ore. Molto interessanti infine sono la presenza di ben 4 scudi EMI all'interno del tablet, per proteggere la componentistica più sensibile da disturbi e interferenze elettromagnetiche e la scelta di adottare dissipatori in fibra di carbonio, materiale noto proprio per le sue proprietà in questo ambito.

Intanto sul sito ufficiale Sony Italia il modello da 16 GB WiFi-only di Xperia Tablet S è disponibile, al prezzo di 399 euro, mentre il modello da 16GB con WiFi+3G non è ancora a listino.

Sony Xperia Tablet S

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy