Home News Santech N67: il primo notebook Intel Sandy Bridge

Santech N67: il primo notebook Intel Sandy Bridge

Santech N67Santech N67 viene annunciato come il primo notebook equipaggiato con la nuova piattaforma Intel Huron River e processori Intel Sandy Bridge.

Non è un mistero che Intel annuncerà la sua prossima piattaforma per notebook, nome in codice Huron River, nel corso del CES 2011. E' presumibile che nella stessa occasione tutti i maggiori produttori di PC esporranno i loro design di portatili equipaggiati con i nuovi processori Intel Sandy Bridge.

Il system integrator italiano Santech ha deciso di giocare d'anticipo, presentando oggi con un comunicato stampa il suo primo notebook Huron River. Si tratta del Santech N67, un assemblato che può essere completamente personalizzato in fase d'acquisto, come tradizione della Casa campana.

Santech N67 con piattaforma Intel Huron River

Dal configuratore online del Santech N67 possiamo trarre interessanti indicazioni sulle caratteristiche ed i prezzi dei primi processori Intel Sandy Bridge per notebook high-end: Intel Core i7 2630QM (dal 25 Febbraio 2011), 2720QM, 2820QM ed il modello overcloccabile di categodia Extreme i7 2920XM.

Tastiera del portatile Santech N67

Santech N67 rappresenta l'evoluzione del precedente modello Calpella, Santech N56, che abbiamo recensito a questo indirizzo, e recepisce tutti i suggerimenti e le indicazioni provenienti dagli utenti: monta display da 15,6 pollici con risoluzione HD 1.366x768 o FullHD 1.920x1.080, sia con finitura lucida sia con trattamento opaco, dispone di due porte USB 3.0 e di una batteria più capiente, ad 8 celle ai polimeri di Litio da 76,96 Wh.

Design del Santech N67 con processori Intel Sandy Bridge

Completa sotto tutti i punti di vista, la dotazione hardware del Santech N67 può essere arricchita da un modem 3G UMTS/HSDPA o da una scheda di rete Intel WiFi/WiMAX combo. Il prezzo di una configurazione base del Santech N67 è di poco superiore ai 1200 euro ma può raggiungere i 3000 euro per i modelli full-optional. Le consegne partiranno dal 27 gennaio 2011.

Caratteristiche tecniche Santech N67

  • Processore: Sandy Bridge, Intel Core i7-2630QM (2,00 GHz Quad Core, Cache 6 Mb, TDP 45W, Turbo Mode up to 3,20GHz) o i7-2720QM (2,20 GHz Quad Core, Cache 6 Mb, TDP 45W, Turbo Mode up to 3,30GHz) o i7-2820QM (2,30 GHz Quad Core, Cache 8 Mb, TDP 45W, Turbo Mode up to 3,40GHz) o i7-2920XM (2,50 GHz Quad Core, Cache 8 Mb, TDP 55W, Turbo Mode up to 3,50GHz)
  • Chipset: Intel HM65 Express (Cougar Point-M)
  • Memoria: SoDDR III 1.333 MHz fino a 16 Gb (4x4Gb) - Kingston/Infineon
  • Storage: 250 ~ 750 Gb 5400RPM - Buffer 8 Mb S.ATA II 300 (Hitachi/WD) o 320 ~ 750 Gb 7200RPM - Buffer 16 Mb S.ATA II 300 (Hitachi/Seagate) o 500 Gb 7200RPM - Buffer 32 Mb S.ATA II 300 (Seagate Momentus XT) o 80 ~ 160 Gb SSD Intel X25-M Series (MLC 34nm)
  • Schermo: LCD LED Backlight Glare Type 15,6" HD risoluzione 1.366x768 (300nits, 8ms) o 15,6" FullHD risoluzione 1.920x1.080 (300nits, 8ms) o 15,6" HD+ risoluzione 1.600x900 (50nits, 8ms) o 15,6" FullHD risoluzione 1.920x1.080 (300nits, 8ms)
  • Scheda video: NVIDIA GeFORCE GTX 460M 1,5 Gb GDDR5 dedicati o NVIDIA GeFORCE GTX 485M 2,0 Gb GDDR5 dedicati
  • Drive ottico: Masterizzatore DVD SuperMulti 8X (DVD+/-RW+R9) o Blu-ray 2X (BD-R/DVD +/-RW/CD-RW) o Blu-ray SuperMulti 6X (BD-RW/DVD +/-RW/CD-RW) (Sony-Nec BD-5730S)
  • Audio: THX TruStudio Pro / External 7.1, RealTek ALC888, Microfono integrato, 2 speakers da 2 W integrati, 1 sub-woofer da 2 W integrato
  • Dispositivi di input: Tastiera + Tastierino Numerico con tasti Ad Isola WASD gaming, TouchPad con scroll e fuzioni multi-gesture
  • Networking: Combo Wireless LAN (802.11 b/g/n) / BlueTooth 3.0 o Intel Centrino Ultimate-N 6300 (450Mbps, 802.11 a/b/g/n) (optional), UMTS/HSDPA 3.75G Module (optional), Intel Combo WiFi/WiMAX (802.16e) (compatibile), LAN Ethernet Gigabit 10/100/1000M
  • Interfacce: 2 (+1) x USB 2.0, 2 x USB 3.0 (SuperSpeed USB a 5 Gbps), 1 x eSATA (Combo SATA-III / USB2.0), 1 x FireWire IEEE 1394a, 1 x DVI-I (Dual Link), 1 x HDMI, 1 x Audio Out (7.1 CH), 1 x Microfono In (7.1 CH), 1 x Line In (7.1 CH), 1 x S/P DIF Out (digital), 1 x RJ-45 LAN 10/100/1000, 1 x Card Reader 9in1 (MMC/RSMMC/SD/SDHC/SDXC/Mini-SD/MS/MS Pro/MS Duo), 1 x WebCam 2.0 MP integrata
  • Batteria: 8 Celle Polimeri di Litio 76,96 Wh, autonomia fino a 2,5 ore
  • Alimentatore: Universale 150/180W AC 100-240V, 50-60Hz; DC 19V 9,47A
  • Dimensioni: 376x256x35~43 (LxPxH)
  • Peso: 2,75 kg senza batteria; 3,2 kg con batteria 8 Celle
  • Case: Ultrasolido in Alluminio, Policarbonato alta resistenza ed ABS
  • Garanzia: 3 anni con PickUp&Return in massimo 48h

Commenti (3) 

RSS dei commenti
Ciao a tutti!
Cercavo da giorni una ditta italiana che facesse notebook su misura e con la santech e in particolare con questo modello ho trovato quello di cui avevo bisogno... Però ho qualche perplessità su questo genere di mega-notebook.
Innanzitutto da quello che vedo, il computer ha almeno 2 ventole per il raffreddamento... ma a vostro parere basta? vorrei solo capire se questi potenti componenti comportino degli svantaggi a livello di temperature...
Poi vorrei sapere se questi computer su misura siano affidabili o solo un mucchio di pezzi assemblati senza nessuna logica....

Spero mi possiate aiutare, magari anche linkando opinioni o altro...
Grazie in anticipo...  
GhigoFox

GhigoFox

gennaio 28, 2011

sono quasi sempre più affidabili dei preassemblati e comunque in caso di bisogno è molto più semplice metterci le mani
la qualità non si discute, sono basati su barebone Clevo o Compal che sono manifatture di grande esperienza

ovviamente pero' i componenti interni scaldano e nonostante i sistemi di raffreddamento "mostruosi" le temperature sono altine

non sono macchine da portarsi in giro per tutta la giornata!  
Dgenie

Dgenie

gennaio 28, 2011

Lasciate perdere SANTECH, e' un pessimo integrator che non da' un supporto valido dopo la vendita, ovvero se avete problemi ve li tenete anche se avete speso 2000+ euro come me! sigh

sono stato 3 mesi a combattere fra piastra madre, hardisk, memoria, non si riusciva a capire che cosa facesse piantare questo pc ogni tanto, con scarso supporto della casa madre  
adolf

adolf

aprile 14, 2011

Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy