Home News Samsung Galaxy Note II: video teaser

Samsung Galaxy Note II: video teaser

Samsung Galaxy Note 2: video teaserA poco più di una settimana di distanza dall'esordio ufficiale all'IFA di Berlino 2012, Samsung diffonde un video teaser per il nuovo phablet Galaxy Note II, in cui non svela alcun dettaglio tecnico né particolare estetico ma ne suggerisce piuttosto le ampie possibilità creative con un testimonial d'eccezione.

"Quando i momenti magici diventano realtà, qualsiasi cosa si trasforma in un'ispirazione. Tutte ciò che puoi fare in un batter d'occhio, su un device così piccolo e leggero. Chiunque può farle, sii creativo." Questo sostanzialmente è il messaggio del brevissimo video di appena 38 secondi a forte impatto emozionale realizzato da Samsung come teaser della nuova incarnazione del suo phablet di successo, il Galaxy Note II, atteso all'IFA 2012 che si svolgerà a Berlino a partire dal prossimo 29 agosto.

Samsung Galaxy Note

Come vogliono le regole di un buon teaser anche questo non svela il minimo dettaglio, né tecnico né estetico, riguardo al prodotto mettendo invece esclusivamente l'accento sulle possibilità offerte da questo dispositivo con un approccio emozionale, in modo da aumentare ancor di più l'attesa dei fan stuzzicandone la fantasia, spinta a immaginare tutte le nuove cose che sarà possibile fare con l'ultimo gioiellino del colosso coreano. Nel video appare come testimonial nientemeno che Wim Wenders, geniale film maker tedesco, famoso proprio per molti suoi film in cui realtà, magia e fantasia si incontrano e si mescolano, modificandosi reciprocamente per realizzare utopie altrimenti impossibili.

In mancanza di nuovi dettagli e in attesa che la fiera tedesca apra i battenti non ci resta quindi che ricordare quella che, al momento, potrebbe essere la possibile configurazione di questo originalissimo dispositivo. Secondo i rumor più recenti che vi abbiamo già riportato infatti ci si aspetta un amplissimo display di tipo super AMOLED da 5.3 o 5.5 pollici di diagonale, forse realizzato con tecnologia UPD (Unbreakable Plane Display), un precursore della tecnologia per gli schermi flessibili, che dovrebbe permettere un design più sottile, senza compromettere la resistenza e risoluzione nuova, probabilmente pari a 1680 x 1050 pixel.

Nessuna sicurezza nemmeno per la piattaforma. Il SoC dovrebbe essere di tipo quad core ma non è ancora chiaro se troveremo il Samsung Exynos 4412, quello cioè dell'attuale Galaxy S III, di tipo ARM Cortex A9, o il nuovissimo Exynos 5250, che usa invece i nuovi core ARM Cortex A15. Possibili infine ma non sicure nemmeno le presenze di un modulo 4G/LTE e dell'ultima versione del sistema operativo Google Android, la 4.1 Jelly Bean.

Quale che sia l'OS selezionato da Samsung comunque ciò che è certo è che sarà ancora possibile interagire in maniera creativa con l'ormai famoso stilo S Pen, alloggiato all'interno dell'unità stessa. L'appuntamento, dunque, slitta a fine mese in occasione di IFA 2012 di Berlino.

Via: SammyHub

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy