Home Recensioni Recensione Umidigi Z1 Pro

Recensione Umidigi Z1 Pro

Recensione di Umidigi Z1 ProUmidigi Z1 Pro ha un eccellente display AMOLED, un processore Mediatek Helio P20, 6GB di memoria ad altissima efficienza e una batteria da ben 4000mAh in un telaio in metallo sottile e leggero. Sulla carta è un best-buy ma come si comporterà nella nostra recensione?

Umidigi con il suo modello di fascia bassa C Note mi aveva convinto, ma è tempo di alzare ulteriormente l’asticella, di fare quel salto di qualità che possa rendere quest’azienda la prima scelta e non solo un marchio dall’ottimo rapporto qualità-prezzo. Il dispositivo che potrebbe essere lo spartiacque fra solo economico e di qualità è Umidigi Z1 Pro: schermo AMOLED, batteria sopra la media di tutti gli altri competitor e il tutto in uno spessore di soli 6,95 mm.

Umidigi Z1 Pro ha un telaio ultasottile in alluminio

La costruzione mi ha ricordato molto da vicino quella di Honor 8 Pro, ma l’ergonomia è ancora superiore perché il dispositivo è più stretto e facilmente gestibile e impugnabile con una mano.
La doppia fotocamera, che fino ad oggi non mi aveva convinto sui modelli orientali, migliora nelle prestazioni ma resta molto indietro rispetto al lavoro fatto in questi anni da Huawei e Honor.

Il prezzo su Amazon è molto stabile: a distanza di alcuni mesi è passato dal prezzo di listino ufficiale di 329€ a 309€ su entrambe le colorazioni disponibili. È un'indicazione importante che già ci suggerisce che si tratta di uno smartphone di qualità e con un rapporto prezzo/prestazioni equilibrato, ma scopriamo se questa versione Pro dello Z1 possa essere lo smartphone che state cercando.

Umidigi Z1 Pro ha un display AMOLED borderless

Confezione

È venduto con una cover in silicone che resta leggermente larga sul corpo sottilissimo dello smartphone, ipotizzo sia la stessa di Umidigi Z1 (spesso 1,5 mm in più) e che abbiano voluto risparmiare nella produzione di una custodia dedicata. La confezione di vendita è curata: ricomprende un caricatore da parete 12V 1.25A, un cavo USB-USB Type C rosso e una pellicola in vetro per la protezione dello schermo.
Per com’è concepita l’apertura (dovrete srotolare l’involucro) e per la qualità generale del box, mi aspettavo di trovarci un paio di auricolari in-ear, purtroppo non sono compresi.

Nella scatola anche una cover in TPU e un alimentatore con ricarica rapida Mediatek PumpExpress


Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy