Home News Prezzi ufficiali e date per Asus Padfone, Transformer Pad 300 e 700

Prezzi ufficiali e date per Asus Padfone, Transformer Pad 300 e 700

Prezzi ufficiali e date per Asus Padfone, Transformer Pad 300 e 700Asus Padfone sarà disponibile in Italia, ed Europa, al prezzo di 699 euro con Padfone Station da 32GB da giugno. Asus Transformer Pad 300 arriverà a metà maggio a 399 euro, nella versione WiFi-only, e 499 euro con 3G. Asus Transformer Pad Infinity 700 costerà 599 euro da giugno.

L'evento Asus a Milano Design Week 2012 (per noi italiani conosciuto con il nome di FuoriSalone) è partito da qualche ora. L'azienda taiwanese mostra, in un grande spazio espositivo, le sue ultime novità tecnologiche rivelandoci in anteprima i prezzi e la disponibilità sul mercato italiano (e probabilmente europeo) dei tablet più attesi del momento. Parliamo ovviamente di Asus Padfone, Asus Transformer Pad 300 e Asus Transformer Pad Infinity 700.

Asus Padfone

Asus Transformer Pad 300

Asus Transformer Pad Infinity 700

Asus Transformer Pad Infinity 700

Partiamo da Asus Transformer Pad Infinity 700, che sarà disponibile in Italia entro il 10 giugno ad un prezzo di 599 euro (solo tablet). Il modello indicato avrà uno storage da 64GB e sarà una versione WiFi-only. Asus Transformer Pad TF300, invece, arriverà in Italia da metà maggio nella versione da 32GB, WiFi-only e WiFi+3G, al prezzo rispettivamente di 399 euro e 499 euro.

Asus Transformer Pad 300

Asus Padfone

Asus Padfone smartphone

Asus Padfone sarà distribuito sul mercato italiano a fine maggio con un operatore telefonico, ma al momento il prezzo e le offerte abbinate al dispositivo non sono ancora definite. Sappiamo però che entro giugno, Padfone e Padfone Station (smartphone e tablet, quindi) da 32GB saranno nei negozi italiani al prezzo di 699 euro. La tastiera dock, o meglio la PadFone Dock, sarà venduta separatamente al costo di 149 euro. Solo dopo l'estate, presumibilmente nel mese di settembre, verrà rilasciata la versione LTE.

Ricapitolando:

  • Asus Padfone
    • Da fine maggio con abbonamento di un operatore telefonico
    • Da giugno in configurazione da 32GB con Padfone Station a 699 euro
    • Prezzo della Padfone Keyboard Dock 149 euro
  • Asus Trandformer Pad 300
    • Wifi only da metà maggio a 399 euro
    • 3G da metà maggio a 499 euro
    • Keyboard dock opzionale
  • Asus Transformer Pad Infinity
    • WiFi con Nvidia Tegra 3 e 64GB dal 10 giugno a 599 euro
    • 4G LTE con Qualcomm appena le infrastrutture saranno pronte
    • Keyboard dock opzionale

Commenti (4) 

RSS dei commenti
il prezzo del PadFone mi sembra accettabile, la dock un po sovraprezzata ma penso che una buona fetta dell'utenza potenziale sia più interessata alla versione base. Molti urleranno al ladrocinio, ma se si pensa un secondo ai prezzi di dispositivi come Gaxy Note, iPhone o il recente (ed eccellente) One X da 32Gb si può ben apprezzare il prodotto. Lo smartphone caratteristiche alla mano di per se 500 euro li vale tutti, mettici il costo della dock tablet e il prezzo già non sembra così alto. Seppur poco accessibile per molte tasche ma spero vivamente che nessuno si illudesse di vederlo prezzato meno di un qualsiasi smartphone di fascia alta..  
DeadMan87

DeadMan87

aprile 16, 2012

quoto in pieno DeadMan87. Non so quanto costerà Galaxy S3, ma uno smartphone da 4 pollici con CPU dual core non si trova (attualmente) a meno di 499 euro. In più 200 euro deve valere quel tablet. Direi prezzi in linea con il mercato.  
creed

creed

aprile 16, 2012

Per padfone concordo in pieno, al massimo potevano fare un pacchetto con tastiera a 100euro in più (ovvero uno sconto di 50euro per la tastiera). Anche i TF300 e TF700 non sono male ma mi pare vadano a coprire un po' troppo il settore del TF201 che ha avuto quindi vita breve! Considerando solo il marketing penso che molti piuttosto che comprare il TF201 prenderanno il TF300 o TF700, anche considerato i problemi del TF201 a meno che il tutto nasca da li e quindi Asus abbia deciso di abbandonarlo il prima possibile e puntare sui modelli nuovi!
 
riky1979

riky1979

aprile 17, 2012

Un dubbio che mi sorge, ma in UE gli smartphone-telefoni non dovevano passare tutti alla connessione microUSB per la ricarica? Asus ha giocato come Apple sul connettore proprietario, mentre io speravo passasse ad un connettore standard magari USB3 (se provate vedrete che un microusb si connette alla perfezione su un connettore USB3 e quindi avrebbero risolto il problema) che garantirebbe maggiore corrente; parlo per il padfone.  
riky1979

riky1979

aprile 17, 2012

Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy