Home News Ufficiale: Google Pixelbook, Chromebook convertibile con Pen e Assistant

Ufficiale: Google Pixelbook, Chromebook convertibile con Pen e Assistant

Google Pixelbook, Chromebook convertibile con Pen e AssistantGoogle Pixelbook è finalmente ufficiale. Come avevano anticipato i rumors, il nuovo Chromebook sarà basato su processori Intel Core i5/i7, supporterà la Pixelbook Pen e Google Assistant, ed avrà autonomia di 10 ore. Già in preordine a 999 dollari.

Dopo i tanti rumors, Google ha presentato ufficialmente il suo nuovo Chromebook che sarà anche il primo ad integrare il supporto per Google Assistant, il primo a supportare l'input da penna ed il primo a sfoggiare un concept "convertibile" che permetterà all'utente di ruotare fino a 360 gradi lo schermo per utilizzare il dispositivo in modalità notebook, tablet, tenda e presentazione. Lo chassis è costruito in alluminio, ma la parte superiore sul retro è rivestita in vetro probabilmente per assicurare una migliore ricezione delle antenne WiFi.

Parliamo ovviamente del Google Pixelbook, un Chromebook che verrà fornito di un display da 12.3 pollici qHD (2400 × 1600 pixel, 235PPI), processori Intel Core i5/i7 (ma di che generazione?), 16GB di memoria RAM e 512GB di storage SSD nelle configurazioni top-di-gamma. I prezzi, quantomeno sul mercato americano, partiranno da 999 dollari ed è quanto ci saremmo aspettati.

Google Pixelbook

È chiaro che il nuovo Pixelbook strizza l'occhio al design dei convertibili con Windows 10, ma si apre al mondo Android: la modalità tablet sarà compatibile con le app del robottino verde, la modalità notebook consentirà non solo di utilizzare comandi vocali per interagire con Google Assistant ma anche di richiamare l'assistente digitando sulla tastiera, dopo aver premuto il pulsante dedicato. Tra le novità software, segnaliamo anche l'Instant Tethering, che si attiva quando il Chromebook passa in tethering per mancanza di una connessione WiFi. Peccato sia disponibile solo sugli smartphone Pixel.

Con 99 dollari extra, potrete acquistare la Pixelbook Pen ed utilizzarla per navigare nel sistema operativo, cercare ulteriori informazioni in Google Assistant o disegnare a mano libera. La penna utilizza la tecnologia Wacom, supporta più di 2000 livelli di sensibilità alla pressione ed un rilevamento dell'inclinazione fino a 60 gradi. Con 10 ms di latenza, è anche una degli stylus attivi più veloci disponibili sul mercato.

Google Pixelbook integra una porta USB Type-C, utile sia per il trasferimento dati che per la ricarica della batteria. E a questo proposito, Mountain View ha dichiarato che il suo Chromebook potrà funzionare per (fino a) 10 ore consecutive lontano dalla corrente, ma supporterà la ricarica rapida (2 ore di autonomia per soli 15 minuti di ricarica). Pixelbook misura 10 millimetri in spessore e pesa 1Kg circa.

In USA, UK e Canada, i preordine del Pixelbook sono già aperti da oggi, ma il Chromebook sarà disponibile nei negozi dal 31 ottobre. Ovviamente si potrà acquistare online nel Google Store e presso tutti i rivenditori partner, tra cui Best Buy. Nessuna informazione per ora per il mercato italiano.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy