Home News Gigabyte BRIX con Intel Skylake: nuovo design e nuovo hardware

Gigabyte BRIX con Intel Skylake: nuovo design e nuovo hardware

Gigabyte BRIX next gen con Intel Skylake e USB type-CCompleto refresh per la gamma di mini-PC Gygabite BRIX con nuovi componenti, interfacce e processori Intel Skylake e con un nuovo design. Si rinuncia al metallo ed al vetro in cambio di un più economico e pratico telaio in plastica.

A partire dal suo debutto nel 2013, l'estetica dei PC della serie Gigabyte BRIX era rimasta immutata, con un telaio leggermente più ampio di quello dei concorrenti Intel NUC (circa 11cm di lato contro i 10cm della soluzione proposta da Intel) realizzato in metallo con una cover superiore in vetro. Dopo 3 anni la Casa taiwanese cambia design, mantenendo le stesse dimensioni ultracompatte ma passando ad un più economico chassis in plastica grigia con finitura a rilievo che simula l'effetto del metallo spazzolato.

Nuovo telaio in plasica grigia per i mini-PC Gigabyte BRIX

Il nuovo telaio porta con sé anche un bottone d'accensione ridisegnato con l'obiettivo di rendere l'uso di questi mini-PC più facile e pratico. Vi confessiamo che preferivamo di molto il vecchio design rispetto a quello attuale: era sicuramente più originale ed elegante anche se è vero che la cover lucida era una calamita per le ditate e la polvere.

La famiglia BRIX Next Gen. comprende già una decina di modelli, suddivisi in 3 gruppi: BRIX VPRO, che come indica il nome monta processori con tecnologia vPRO indispensabile per molti ecosistemi aziendali, BRIX tout court e BRIX S che si distinguono per la presenza o meno di uno slot SATA 3 da 2.5" (li riconoscete dallo chassis più spesso di circa un cm).

A livello di hardware montano tutti processori Intel Skylake serie U a basso voltaggio con grafica integrata Intel HD Graphics 520. Per il momento infatti non sono state aggiornate le serie BRIX Gaming con grafica dedicata e BRIX Pro con GPU integrata ad alte prestazioni Intel Iris, né le versioni fanless (a dissipazione passiva). Altre novità comuni su tutta la nuova lineup sono il WiFi 802.11ac, il Bluetooth 4.2 e uno slot M.2 2280.

Next gen. BRIX Vpro, BRIX e BRIX S

Allo stato attuale dispongono tutti di 2 slot di memoria DDR3L ma Gigabyte ha annunciato che supporterà i moduli DDR4 a partire dal prossimo aggiornamento. Si arricchisce anche la dotazione d'interfacce che oltre alle USB 3.0 ed alle uscite video HDMI e Displayport che consentono di collegare fino ad un massimo di 3 display, adesso comprende anche fino a 2 RJ45 per Ethernet LAN e le nuove USB 3.1 type-C con connettori reversibili.

Inoltre nelle configurazioni GB-BSi7T-6500 e GB-BSi5T-6200, al posto della USB 3.1 c'è una porta Intel Thunderbolt 3 che permette di collegare periferiche con una bandwidth fino a 40Gbps, più che sufficiente per le esigenze attuali e future. Le altre SKU disponibili sono GB-BSi3-6100, GB-BSi5-6200, GB-BSi7-6500, GB-BSi3H-6100, GB-BSi5H-6200 e GB-BSi7H-6500: sostanzialmente si tratta di 3 configurazioni nei due diversi formati, quello più basso con soli SSD M.2 e quello più alto con HDD o SSD da 2.5".

Fra le novità, una porta USB 3.1 type-C

Per prezzi e disponibilità in Italia dei nuovi Gigabyte BRIX dovrete attendere le nostre prossime news.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy