Home News Bluboo R1, Bluboo R2 e R2 Pro, i nuovi rugged phone IP68. Foto e video

Bluboo R1, Bluboo R2 e R2 Pro, i nuovi rugged phone IP68. Foto e video

Bluboo R1, Bluboo R2 e R2 Pro, i nuovi rugged phone IP68. Foto e videoAbbiamo dato un'occhiata ai nuovi rugged smartphone Bluboo R1 e Bluboo R2 (con la variante R2 Pro), scoprendo interessanti informazioni sulla loro scheda tecnica e sul design definitivo. Il nostro primo contatto da Hong Kong.

Sapevamo dell'esistenza del Bluboo R1, ma non immaginavamo che questo rugged-phone arrivasse sul mercato in buona compagnia del fratellino Bluboo R2. L'azienda cinese ha presentato alla Global Source Electronics Fair 2017, la sua nuova offerta di smartphone "corazzati", che potete vedere in anteprima nel nostro video hands-on dalle fiera di Hong Kong, con interessanti novità soprattutto sulla scheda tecnica.

Bluboo R1

Inutile sottolineare che Bluboo R1 e Bluboo R2 sono terminali resistenti e robusti, con sportellini a protezione di tutte le interfacce e certificazione IP68 che li rende immuni alla polvere, agli urti, a temperature estreme e all'acqua, risultando quindi perfetti per un uso outdoor, sia per chi lavora in ambienti difficili (cantieri, piattaforme petrolifere...) sia per chi ama esplorare luoghi sperduti all'aria aperta nel tempo libero. Entrambi sono dotati di un telaio rinforzato in policarbonato e metallo (nei punti giusti), che pur presentandosi un po' tozzo come altri modelli della categoria, tutto sommato è compatto e maneggevole, un tasto configurabile per associarlo alle operazioni più frequenti (fotocamera, messaggi, galleria di foto, calendario e così via) ed un altro pulsante SOS per le emergenze, che si occuperà di rintracciare i contatti "preferiti" con una telefonata o inviando un SMS.

Bluboo R1

Bluboo R1 Bluboo R1

Bluboo R1 non è fornito del SoC MediaTek Helio X30, come si immaginava all'inizio, ma di un comune (ed anche piuttosto datato) MediaTek MT6755 octa-core con 4GB di RAM, 64GB di ROM espandibile con uno slot per microSD (dual SIM Dual Standby), display da 5.5 pollici Full HD (1920 x 1080 pixel) e due fotocamere da 8 megapixel (interpolati a 13MP) frontale e da 16 megapixel (interpolati a 21MP) sul retro con Flash LED. Questo smartphone supporta reti WiFi, Bluetooth, GPS e 4G-LTE (anche la banda 20), integra un lettore di impronte digitali ed una grossa batteria da 7150 mAh, e gira su Android 7.0 Nougat. A bordo una porta IR per utilizzare Bluboo R1 come telecomando a distanza ed una USB Type-C, utile quando non avrete la base per la ricarica wireless nelle vicinanze.

Bluboo R2 è una vera sorpresa: non si differenzia molto dal modello R1 per il design, fatta eccezione per le dimensioni ed una diversa combinazione dei colori, ma soprattutto per il suo equipaggiamento tecnico. Il mockup mostratoci in fiera non sarà quello definitivo, anche perché l'azienda ha già cambiato idea sulla doppia fotocamera posteriore sostituendo un sensore con il fingerprint, ma senza dubbio questo terminale sarà disponibile in due varianti: Bluboo R2 sarà uno smartphone 3G perché dotato di un SoC MediaTek MT6580A, mentre Bluboo R2 Pro supporterà le reti 4G/LTE grazie al chip MediaTek MT6737.

Bluboo R2

Bluboo R2 Bluboo R2

Per il resto della configurazione però i due terminali sono praticamente identici: 2GB di RAM e 16GB di ROM espandibile con schede microSD utilizzando lo slot delle SIM card, display da 5.3 pollici in-cell HD (1280 x 720 pixel), fotocamera anteriore da 5 megapixel (8MP interpolati) e posteriore da 8 megapixel (13MP interpolati), lettore di impronte digitali e batteria da 3500 mAh. Entrambi girano su Android 7.0 Nougat. Bluboo R1 dovrebbe essere sul mercato nel giro di qualche mese, mentre Bluboo R2 sarà disponibile successivamente. Al momento non sono noti i prezzi di vendita.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy