Home News Blackberry KeyOne è ufficiale. Foto e video prova dal vivo

Blackberry KeyOne è ufficiale. Foto e video prova dal vivo

Blackberry KeyOne è ufficiale. Foto e video prova dal vivoAbbiamo provato in anteprima il nuovo smartphone Android con tastiera, Blackberry KeyOne. Sarà disponibile da aprile (anche in Italia) al prezzo di 599 euro, ma intanto conosciamolo meglio dentro e fuori.

Da sempre, il nome "Blackberry" identifica smartphone con tastiere integrate, anche se l'azienda canadese negli ultimi tempi si è messa alla ricerca di nuovi concept: il primo smarphone Android di Blackberry aveva una tastiera slider (ricordate Blackberry PRIV?), poi sono stati lanciati un paio di terminali solo touch, e l'ultimo modello ripropone una tastiera sotto lo schermo ed un aspetto da Blackberry classico. Insomma, sembra che l'azienda canadese sia voluta tornare alle origini.

Blackberry KeyOne

Il Blackberry KeyOne (prima conosciuto con il nome in codice di Mercury) è uno smartphone Android con display IPS da 4.5" (1620 x 1080 pixel, 433 PPI) protetto da Gorilla Glass 4, processore Qualcomm Snapdragon 625 da 2.0 GHz con Adreno 506, 3GB di RAM e 32GB di ROM, più una batteria da 3505 mAh. Ed anche se il chip è da mid-range, il terminale ha un prezzo da top-di-gamma: sarà disponibile in Europa (Italia inclusa) ad aprile a 599 euro, ma possiede un bel po' di caratteristiche premium come fotocamera di fascia alta, una scocca in alluminio ed una tastiera distintiva (nel design e nelle funzionalità).

Blackberry KeyOne

Blackberry KeyOne Blackberry KeyOne

Il comparto fotografico, ad esempio, è rappresentato da un sensore Sony (IMX 378) da 12 megapixel e da un sensore frontale da 8 megapixel con supporto per la stabilizzazione video/foto ed un Flash tramite display per selfie ben illuminati. C'è anche un lettore di impronte digitali (nella barra spaziatrice della tastiera), una porta USB 3.1 Type-C, uno slot per schede microSD fino a 2TB di memoria aggiuntiva e sistema operativo Android 7.1 Nougat con la promessa di patch di sicurezza mensili. Teniamo a precisare che lo schermo ha un rapporto di forma insolito, pari a 3:2, ma è forse l'elemento chiave che ha permesso l'integrazione di una tastiera "speciale": KeyOne misura 149.3 x 72.5 x 9.4 mm, pesa 180 grammi, ed ha una tastiera QWERTY che può essere utilizzata come tastiera fisica, programmabile fino a 52 collegamenti personalizzabili sui tasti, e touch perché con un semplice sfioramento potrete scorrere pagine web, le immagini di una galleria e così via. Ci sono anche dei tasti dedicati all'accensione, al volume ed un pulsante "BlackBerry Convenience Key" che può essere utilizzato per lanciare l'app fotocamera o disattivare l'audio di una chiamata.

Abbiamo assistito alla presentazione ufficiale, la prima in assoluto del MWC 2017, ed abbiamo approfittato dei sample disponibili nell'area espositiva per fare una breve prova del prodotto, studiarlo a fondo e conoscere le sue potenzialità. Se quindi anche voi siete interessati, date un'occhiata alla nostra video presentazione italiana, con una panoramica sull'aspetto estetico e tecnico del Blackberry KeyOne.

Blackberry KeyOne

Blackberry KeyOne Blackberry KeyOne

Come tutti i nuovi dispositivi Blackberry, questo smartphone non è prodotto dall'azienda canadese ma dalla cinese TCL Communication, che ha stretto una partnership per produrre una linea di dispositivi con marchio della "mora" e il risultato non è poi così male: Blackberry KeyOne ha tutto ciò che dovrebbe avere un moderno Blackberry, vale a dire elementi classici di design, sistema operativo Android e diverse applicazioni proprietarie per la sicurezza.

Blackberry aggiunge che lo smartphone supporterà la tecnologia di ricarica rapida Qualcomm Quick Charge 3.0, assicurando il 50% di batteria in appena 36 minuti. Il resto delle specifiche prevede WiFi 802.11ac, Bluetooth 4.2 e NFC. Il software precaricato comprende BlackBerry Hub, Tastiera, Calendario, Contatti, Note, Tasks e DTEK security, con alcune Google Apps, come Hangouts, Chrome, Drive e Google Play.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy