Home News Blackberry Mercury al CES 2017: primi dettagli in attesa del lancio ufficiale

Blackberry Mercury al CES 2017: primi dettagli in attesa del lancio ufficiale

Blackberry Mercury al CES 2017: primi dettagli in attesa del lancio ufficialeIl primo prodotto, frutto dell'accordo di licenza a lungo termine concesso a TCL da BlackBerry, è stato annunciato al CES e sarà presentato al MWC 2017. Il suo nome è BlackBerry Mercury ed ha una tastiera QWERTY integrata.

In occasione del CES 2017, TCL Communication ha svelato il nuovo smartphone top di gamma BlackBerry (Mercury?) con tastiera integrata, seppur ancora in fase prototipale. Si tratta del primo prodotto realizzato a seguito dell’accordo di licenza a lungo termine concesso a TCL da BlackBerry, che continuerà ad offrire applicazioni e servizi, incluse le suite di sicurezza enterprise.

Il nuovo smartphone BlackBerry presenta tre importanti caratteristiche: sicurezza, produttività e affidabilità, frutto della sua lunga esperienza nel mondo della sicurezza mobile e software. Lo smartphone si distingue per la sua tastiera, oltre che per le molteplici applicazioni, tra cui Hub +, che rendono il nuovo BlackBerry il prodotto ideale per aziende e utenti business.

Blackberry Mercury

Anche se il nome e i dettagli definitivi del nuovo smartphone BlackBerry saranno ufficialmente resi noti al Mobile World Congress 2017 di Barcellona, durante il CES Nicolas Zibell ha espresso la propria visione sugli investimenti a lungo termine relativi al portafoglio prodotti a marchio BlackBerry. "Grazie alla piattaforma software per smartphone di BlackBerry, questa partnership ci permetterà di realizzare i prodotti Android più sicuri del mercato." Il nuovo BlackBerry, disponibile nei primi mesi del 2017, offre funzionalità premium eccezionali, tra cui:

  • Tastiera: fino ad oggi la più avanzata tastiera intelligente del mondo. Sensibile al tocco con la funzionalità di digitazione predittiva personalizzabile in base allo stile di scrittura e alla lingua scelta;
  • Design: la lucidità dei tasti riflette la finitura dello schermo in vetro donando al dispositivo un aspetto brillante;
  • Sicurezza: la sicurezza del dispositivo è integrata sin dal primo utilizzo, grazie al software BlackBerry che viene aggiornato in tempo reale per garantire la migliore protezione per i dati aziendali e personali;
  • Android: 100% Android per accedere a tutte le applicazioni, ai dati, all'intero ecosistema Android e a tutti gli aggiornamenti del sistema operativo.

Il terminale esposto al CES 2017 è solo un prototipo, ma possiamo anticiparvi alcune delle caratteristiche tecniche trapelate ed in parte confermate al salone americano. Blackberry Mercury (questo dovrebbe essere il nome definitivo), sarà dotato di un display da 4.6 pollici (formato 3:2), porte USB Type-C, Bluetooth 4.2 e memoria interna espandibile, con una serie di sensori annidati nella barra spaziatrice della tastiera QWERTY. Ci torneremo sicuramente tra qualche settimana con hands-on e foto dal vivo.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy