Home Articoli Analisi del SoC Snapdragon S4 di Qualcomm: vantaggi e caratteristiche

Analisi del SoC Snapdragon S4 di Qualcomm: vantaggi e caratteristiche

Approfondimento su Qualcomm Snapdragon S4 dal MWC 2012I nuovi SoC Qualcomm Snapdragon S4 sono stati esposti nella vetrina del Mobile World Congress di Barcellona. Ma cosa sappiamo di preciso e quanto possiamo aspettarci dalla nuova generazione di CPU/GPU Qualcomm?

Annunciati ufficialmente al Mobile World Congress 2011, a distanza di un anno i nuovi System-on-Chip Snapdragon top di gamma appaiono finalmente al pubblico per un assaggio delle loro potenzialità. Dopo i test preliminari effettuati dai colleghi di AnandTech, subito prima dell'inizio dell'MWC 2012, molta era l'attesa concentrata attorno al chip Qualcomm Snapdragon S4 MSM8960. Altro grande atteso era il modello APQ8064, anch'esso anticipato lo scorso anno ma equipaggiato con una più potente CPU basata su architettura Krait quad-core.

Non solo conferme però per Krait, ma anche una novità inaspettata: Qualcomm ha infatti annunciato durante la fiera un nuovo membro della famiglia Snapdragon S4, MSM8960 Pro. In base a quanto comunicato, si tratterebbe di un "ibrido" tra 8960 e 8064, offrendo i vantaggi dell'integrazione del modem LTE on-die e la potenza del Krait quad-core con GPU di prossima generazione Adreno 320.

Reference design di tablet equipaggiato con il processore quad-core Qualcomm Snapdragon S4 Pro

La passerella del Mobile World Congress, la cui popolarità cresce di anno in anno, è stata quindi l'occasione ideale da parte di Qualcomm per soddisfare tutti coloro che aspettavano con impazienza la risposta della multinazionale di San Diego al SoC Tegra 3 "Kal-El" di Nvidia, che ricordiamo essere il primo ad aver presentato una architettura con CPU quad-core per smartphone e tablet.

In questo articolo coglieremo anche noi l'occasione offertaci da Qualcomm per approfondire quanto già sapevamo e valutare quanto abbiamo potuto "toccare con mano" al Mobile World Congress 2012.

Snapdragon S4 MSM8960: caratteristiche tecniche

  • CPU: Dual-core Krait (ARM Cortex A9 based) @ 1.5 GHz
  • GPU: Adreno 225 (OpenGL ES 2.0, DirectX 9.3 compliant)
  • Modem: LTE multimodale (HSPA+, CDMA2000 1X, 1xEV-D0 Rel A/B, GSM, GPRS, EDGE)
  • RAM: dual channel LPDDR2 a 533 MHz
  • GPS: gpsOneGen 8A con supporto a rete GLONASS
  • Wireless: Wi-Fi 802.11a/b/g/n, Bluetooth 4.0 e radio FM
  • Video: decodifica flussi fino a full-HD 1080p @ 30 fps, uscita video HDMI v1.4 integrata
  • Audio: Dolby 7.1 Surround Sound, fino a quattro microfoni con cancellazione rumore
  • Fotocamera: supporto sensori fino a 20 Megapixel; fino a tre moduli fotografici, con supporto cattura/riproduzione di video full-HD in 3D

Diagramma a blocchi del SoC Qualcomm Snapdragon S4 MSM8960

Basta uno sguardo sommario alle caratteristiche tecniche del chip Qualcomm per capire che siamo di fronte ad un prodotto davvero completo. Il SoC 8960 mette a disposizione dei produttori di dispositivi mobili una piattaforma proprietaria integrata con CPU, GPU e modem LTE multimodale con supporto a connettività wireless Wi-Fi, Bluetooth, FM e GPS.
La "filosofia" di sviluppo che soggiace all'architettura è stata efficacemente sintetizzata con poche parole da Sebastiano Di Filippo, Responsabile Business Development di Qualcomm QCT Italia, durante un'intervista al MWC 2012 per NotebookItalia:
"La soddisfazione dell'utente finale viene percepita quando il software passa attraverso tutta la catena[...]: tutto deve essere perfettamente integrato per deliverare il massimo della user experience."

Perfetta integrazione ma anche massimo rendimento. Un doppio obiettivo che Qualcomm ha cercato di perseguire sviluppando un'architettura nuova e proprietaria mentre altri chipmaker consolidavano la loro presenza sul mercato con aggiornamenti "evolutivi" della propria offerta. Per quanto si sia trattato di una mossa non priva di rischi, tutti i risultati preliminari collezionati da Snapdragon S4 sembrano indicare che l'obiettivo sia stato raggiunto.

Senza nulla togliere ai meriti e agli indubbi vantaggi della tecnologia LTE del modem integrato, il nostro magazine non può che essere maggiormente attratto dal resto del package, ovvero i sottosistemi CPU e GPU. Questi aspetti acquisiscono una rilevanza ancor maggiore se messi in prospettiva con l'avvicinarsi della data di rilascio del nuovo sistema operativo Microsoft Windows 8 che supporterà nativamente l'architettura ARM. Vedremo presto l'arrivo di architetture ARM nel form-factor di notebook mainstream? È probabile, e tra i sistemi fino ad ora presentati Snapdragon S4 è uno di quelli che meglio si qualifica per lo scopo. Spieghiamo le ragioni di questa affermazione nella prossima sezione.


Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy