Home News Acer Predator Helios 300 da 15.6" e 17.3". Primo contatto

Acer Predator Helios 300 da 15.6" e 17.3". Primo contatto

Acer Predator Helios 300 da 15.6" e 17.3". Primo contattoAbbiamo messo le mani su un nuovo Acer Predator Helios 300 in anteprima, il gaming-notebook VR-Ready che sarà disponibile in Italia da luglio al prezzo di partenza di 1499€ con GeForce GTX 1060/1050Ti, Kaby Lake-H e display Full HD.

A differenza del Predator Triton 700 (a proposito avete dato uno sguardo alla nostra prova dal vivo?), Acer Predator Helios 300 risponde ai classici canoni di un notebook da gioco, quanto meno esteticamente. E' un modello mainstream, che rappresenta un'ottima soluzione per chi cerca un computer portatile per giocare, per fare editing grafico ed altre pesanti operazioni non concesse ai comuni notebook, ad un prezzo molto accessibile.

Acer Predator Helios 300

Costruito con uno chassis nero opaco, il nuovo Predator Helios è più spesso e pesante del Predator Triton 700 sfoggiando un "carattere più cattivo" con il suo design un po' spigoloso accentuato da dettagli color rosso (retroilluminazione della tastiera, LED sul coperchio, contorno del touchpad e griglie di aerazione e i quattro tasti AWSD), anche se alcuni modelli avranno la cover e una zona della tastiera in metallo per una maggiore rigidità e resistenza. Sarà disponibile in due formati: 15.6 pollici Full HD (1920 x 1080 pixel) con dimensioni di 390 x 266 x 26,75 mm e 2.7Kg di peso e 17.3 pollici Full HD (1920 x 1080 pixel) con dimensioni di 432 x 289,9 x 29 mm e peso di circa 3Kg. Entrambi gli schermi saranno di tipo IPS.

Potete osservarlo nella nostra galleria fotografica e nel video hands-on realizzato pochi minuti dopo la conferenza stampa, che vi offre la nostra opinione sulla nuova gamestation e contemporaneamente vi permette di farvi un'idea sugli ingombri, i materiali, la costruzione e l'aspetto generale di quest'ultimo modello.

Acer Predator Helios 300

Acer Predator Helios 300Acer Predator Helios 300

Passando all'aspetto strettamente tecnico, Acer Predator Helios 300 sarà dotato della scheda grafica overclockabile Nvidia GeForce GTX 1060 o GTX 1050Ti, combinata con processori Intel Core i7-7700HQ o Core i5-7300HQ (Kaby Lake-H) per prestazioni eccezionali, 16 GB di memoria DDR4 (espandibile a 32 GB) ed un veloce SSD SATA da 512GB e un HDD da 1TB. Un vano di accesso sul fondo del notebook rende facile aggiornare la memoria e lo storage.

Un simile equipaggiamento hardware ha però necessità di un efficiente sistema di aerazione ed Acer ha messo a punto Aeroblade 3D di seconda generazione, con doppia ventola a lame di metallo ultrasottili, per mantenere il funzionamento del notebook a temperature ottimali. Il software precaricato PredatorSense fornisce informazioni in tempo reale sul sistema e sull’overclocking, così i giocatori possono monitorare e controllare gli elementi vitali del sistema da un'unica interfaccia centrale. La connettività invece si avvale di una porta USB 3.1 Type-C, una USB 3.0 (con ricarica dei dispositivi a PC spento), due porte USB 2.0, e una connessione HDMI 2.0. Il notebook si collega in modalità wireless attraverso la tecnologia WiFi 802.11ac 2x2 ed è dotato anche di una porta Gigabit Ethernet per coloro che preferiscono le connessioni cablate. Gira su Windows 10 e possiede anche una webcam HD con supporto S-HDR.

Acer Predator Helios 300

Acer Predator Helios 300Acer Predator Helios 300

Per quanto ne sappiamo, Acer Predator Helios 300 sarà disponibile in Italia già da agosto nella versione da 15.6 pollici con un prezzo di partenza di 1499 euro. Non abbiamo informazioni sulle SKU da 17.3 pollici per il nostro mercato, ma in USA arriveranno nello stesso periodo a 1399 dollari.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy