Home News WAHE Home: Mini PC all-in-one con WAHE OS, tastiera e airmouse

WAHE Home: Mini PC all-in-one con WAHE OS, tastiera e airmouse

WAHE Home: Mini PC all-in-One con WAHE OS, tastiera e airmouseWAHE Home è il primo Mini PC all-in-one con WAHE OS (Android 4.4) composto da una dock che integra tutti i componenti hardware ed accoglie una tastiera removibile. Foto e video live in anteprima dal CES Asia 2018.

Quello che vedete nel video hands-on e nelle foto di questo articolo è WAHE Home, un Mini PC all-in-one presentato al CES Asia 2018 che ci ha colpito non per le sue caratteristiche tecniche (piuttosto datate) quanto per concept, design e software. È la sua prima uscita pubblica, ma è servita alla società per avere un riscontro della community con suggerimenti/apprezzamenti sul prodotto, nonché contatti con nuovi partner. E noi abbiamo approfittato del prototipo in esposizione, per saperne di più.

WAHE Home

WAHE Home è sostanzialmente un Mini PC con SoC quad-core Rockchip RK3288 da 1.8GHz, affiancato da un GPU Mali-T764, 2GB di RAM e 16GB di ROM espandibile con uno slot per schede microSD, WiFi 802.11n dual-band (2.4GHz - 5Ghz), Bluetooth 4.0, HDMI 1.4, tre porte USB e jack audio con microfono. Non è però l'equipaggiamento hardware il suo punto di forza, quanto il design: WAHE Home ha una forma allungata (misura 330 x 172 x 23 millimetri) ed è un Mini PC all-in-one composto da una base-dock in cui sono installati i componenti, più una tastiera removibile ed un air-mouse.

WAHE Home

WAHE Home WAHE Home

Usarlo è molto semplice, oltre che intuitivo: la tastiera Bluetooth, compatta con 83 tasti ed un touchpad dedicato, accenderà il Mini PC quando verrà sollevata per essere utilizzata, grazie ad un pulsante integrato nei piedini all'interno della base, ma quando verrà riposizionata all'interno della dock, il sistema passerà in stand-by e si spegnerà. In pratica, WAHE Home sarà operativo solo con tastiera separata e pronta per la digitazione.

La versione finale della tastiera sarà WiFi sembra che nei piani dell'azienda ci sia anche l'intenzione di aggiungere una base di ricarica wireless nella dock della tastiera per poterla ricaricare "a riposo". 

WAHE OS

L'obiettivo della società è fornire agli utenti una piattaforma multimediale unica per il gaming, l'intrattenimento e la produttività. Ed è per questa ragione che gli sviluppatori hanno adottato WAHE OS, una versione custom di Android 4.4 KitKat specificamente pensata per grandi schermi con tre modalità di utilizzo:

  • Gaming Mode: UI con maxi-tiles per i giochi e la possibilità di scaricare i titoli e giocare in locale
  • Video Mode: UI user-friendly (simile a quella di Kodi) con maxi-tiles per i titoli e supporto per lo streaming online
  • Computer Mode: UI semplificata con app Android e supporto per multiwindows (simile a quella di Remix OS)

Ed è così che entra in gioco l'air-mouse, un controller WiFi (nella versione finale sarà Bluetooth) attraverso cui poter navigare nel menù, avviare un'app video e scegliere il film della serata, magari seduti comodamente sul divano. Per la modalità gaming, invece, sarà più utile un joypad così come per la modalità PC servirà la tastiera.

Per il momento non abbiamo informazioni su disponibilità e prezzi, ma sappiamo che la società ha già stretto accordi con alcuni partner e non ci stupiremmo se vedessimo WAHE Home (o qualche altro Mini PC che gli assomiglia) presto sul mercato.

WAHE OS WAHE OS

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy